Si è spenta Angelica, la diciottenne di Roccalumera affetta da un raro tumore al cervello

Si è spenta Angelica, la diciottenne di Roccalumera affetta da un raro tumore al cervello

È arrivato il triplice fischio finale per la partita più dura che Angelica abbia mai dovuto affrontare. Un fischio amaro che non lascia nessuna possibilità di disputare “la bella”. Un velo di tristezza ha avvolto stasera, intorno alle 20.00, la cittadina di Roccalumera.

Angelica non c’è più e con lei se ne vanno le speranze di una giovane con i propri sogni, le proprie aspettative ed una gran voglia di vivere. Se ne va un pezzo di cuore dei suoi familiari che non rivedranno più il sorriso di un fiore che ha lottato fino alla fine contro una malattia ribelle. Una malattia che ha lasciato un vuoto incolmabile. Ma Angelica non ha mollato di un centimetro. E con lei, oltre ai familiari, tantissimi amici, conoscenti ed estranei che in questi mesi hanno dato tanta solidarietà per permettere alla diciottenne di sottoporsi a tre interventi chirurgi al Hannover, in Germania per rimuovere un raro tumore al cervello scoperto nello scorso febbraio. Purtroppo l’epilogo è stato devastante. Dolore e sgomento in tutta Roccalumera, Messina, la Sicilia intera. 

Condividi su:

Non ci sono commenti.

Rispondi

I commenti, prima di essere inseriti, saranno moderati dalla redazione.

Copia il codice EE5 qui sotto:

Ultime Notizie

Dalla Sicilia