24.5 C
Santa Teresa di Riva
sabato, Maggio 18, 2024
HomeSportEccellenza – La Jonica Fc vince ancora e mette un piede nei...

Eccellenza – La Jonica Fc vince ancora e mette un piede nei play off. L’Enna vola in serie D

L’Enna vince il girone B del campionato di Eccellenza siciliano e approda meritatamente al campionato di Serie D. A 180 minuti dalla fine della ‘regular season’, questo è il primo verdetto emesso dai campi di gioco.

Ma alle spalle della capolista in ottica play-off sta succedendo di tutto. La Jonica Fc, che a questa stessa giornata del girone di andata lottava per evitare i play-out, oggi sarebbe di diritto nei play-off. Con la vittoria per 2 a 0 fuori casa ai danni dell’Imesi Atletico Catania e con il simultaneo pareggio del Milazzo con la Leonfortese, i giallorossi hanno raggiunto la quarta posizione in classifica, superando (anche se entrambe a pari punti, a quota 46) proprio i cugini messinesi.

Uno scenario impensabile soltanto fino a poco tempo fa, anche in considerazione del cospicuo vantaggio – superiore ai dieci punti – che la seconda in classifica, il Paternò, aveva alla 25° giornata nei confronti del Modica, mentre la Jonica (allora quinta in graduatoria) inseguiva il Milazzo a -4.

Nelle ultime tre giornate invece la situazione si è letteralmente ribaltata: il Paternò – con la testa ormai rivolta alla finale di Coppa Italia Dilettanti di metà maggio – ha subìto due pesanti sconfitte e conquistato un solo punto; il Modica ringalluzzito a bottino pieno con 9 punti e ben 12 reti realizzate nelle ultime due gare; il Milazzo ha racimolato soltanto tre punti in considerazione di altrettanti pareggi; e la Jonica Fc con due vittorie e un pareggio ha ottenuto 7 punti colmando così il distacco dalla quarta in classifica.

Adesso mancano soltanto due giornate e tutto probabilmente sarà deciso nella prossima partita, ovvero nel big match tra Jonica Fc e Modica al nuovo comunale di Bucalo. Adesso si può dire che quasi tutto dipende dai giallorossi.

Per questo va rivolto un ulteriore plauso ai giocatori e a tutta la squadra, che con grande professionalità e attaccamento ai valori promossi da tutta la dirigenza giallorossa, non si sono mai persi d’animo e passo dopo passo, consapevoli delle proprie potenzialità, sono riusciti a risalire la china fino a giocarsi l’accesso agli spareggi. E un plauso ovviamente alla coppia Enzo Famulari – Giovanni Ruggeri alla guida dello staff tecnico che si sta confermando un sodalizio sempre più collaudato e funzionale al progetto della Jonica.

Per quanto riguarda la cronaca dell’incontro, è stata una gara molto difficile contro un’avversaria, la Imesi Atletico Catania, tra le più in forma al momento del campionato. La Jonica ha potuto contare su due episodi che hanno da subito messo la partita sui giusti binari: il vantaggio immediato, dopo 5’, grazie a Bozzanga che metteva in rete dopo una corta respinta del portiere avversario e l’espulsione del giocatore di casa La Mesa. Nonostante questo l’Imesi Atl. Catania ha avuto anche l’occasione per agguantare il pareggio, ma la solida difesa giallorossa è riuscita a mantenere sempre alta l’attenzione. La Jonica nella ripresa ha dettato i ritmi di gioco, sfiorando al 60′ il raddoppio con un palo colpito da Morello e mettendo poi al sicuro i tre punti allo scadere grazie al raddoppio dell’attaccante De Leon.

Adesso gambe e testa proiettate all’incontro di domenica col Modica.

Tabellino

Imesi Atletico Catania 0   2

Reti: 5’ Bozzanga, 87’ De Leon

Imesi Atletico Catania: Genovese, Spampinato, Russo (50’ Mangiameli), La Mesa, Bertolo, D’Arrigo (46’ Maiorana), Faraone (52’ Ranno), Sangiorgio, Sakho (67’ Anastasio), Leonardi (62’ Gomes), Diallo. All. Serafino

Jonica Fc: Pontet, Staris, Morello, Baldè, Savoca, Perez, Bozzanga (91’ Lanza), Zago, Dos Santos (71’ De Leon ), De Jesus (89’ Dominguez), Mena (75’ Musso) All. Famulari

Arbitro: Azzolina di Ragusa

Note: espulso La Mesa al 35’.

 

Classifica

Enna 68 punti

Paternò 59

Modica 53

Jonica Fc 46

Milazzo 46

Città di Gela 41

Imesi Atl. Catania 37

 

(Dario Rinaldi)

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

I piu' letti

Commenti recenti

Luca Bennato on Unico: Michael Martini
Maria Grazia Nunzio on Un cimitero per cani e gatti
Giuseppe Di Leo "Accademia Scuderi" Palermo on Judo – Il maestro Corrado Bongiorno orgoglio di Furci 
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
P