Il punto sul girone D di Seconda Categoria

Il punto sul girone D di Seconda Categoria

Il punto sul girone D di Seconda Categoria

Nessuna squadra a punteggio pieno ma un terzetto a quota sette guida la testa della classifica dopo tre giornate: al bel colpo esterno di sabato pomeriggio del Riposto, corsaro a Letojanni grazie a un gol di Virgitto che ha rotto gli equilibri di una gara molto tattica, hanno risposto l' Akron Savoca e il Kaggi. La squadra di mister Mangiò ha battuto in rimonta il fanalino di coda Civitas Linguaglossa che ha dato filo da torcere ai padroni di casa costringendoli a rimontare l'iniziale svantaggio siglato su punizione da Lo Presti sul finire della prima frazione. I savocesi ribaltano tutto nella ripresa con i gol del bomber De Luca e Famulari a dieci minuti dal termine. Il Kaggi invece, nonostante due espulsioni, ottiene un buon pari in trasferta sull'ostico campo del Santa Venerina: la squadra alcantarina passa in vantaggio con il gran gol al volo di Mannino in apertura di ripresa ma non riesce a mantenere il risultato e viene raggiunta dal gol del bomber di casa Alfio Spina, al terzo centro stagionale.

A seguire il trio di testa si piazza il Casalvecchio Siculo che, con uno schiacciante 4-0 sul Pro Librino, ottiene la seconda vittoria stagionale e raggiunge a quota sei la Robur grazie alla doppietta di Marvin Costa e le reti di Chillemi e Smiroldo. Un gradino sotto la zona playoff si posiziona il Calcio Furci che, con il pareggio per 2-2 ottenuto in casa dell' Acitrezza, allunga la propria striscia positiva ma spreca nel finale due occasioni nitide che le avrebbero consentito di raggiungere la vetta. Al vantaggio furcese su rigore di Giannetto replica sempre dagli undici metri Imperiale mentre nella ripresa Caserta regala il primo punto in classifica ai suoi pareggiando il gol del difensore ospite Di Bartolo.

Arriva infine la prima vittoria, in una gara ricca di reti, della Giovanile Mascali che espugna il campo del Calcio Lavinaio con il punteggio di 2-4: per gli ospiti reti di Todaro, Castorina, Mauro e un'autorete mentre i padroni di casa, rimasti fermi a due punti in classifica, vanno a segno con Di Gregorio e Coppola, giunto a quattro reti e capocannoniere con De Luca. 

Condividi su:

Non ci sono commenti.

Rispondi

I commenti, prima di essere inseriti, saranno moderati dalla redazione.

Copia il codice O6U qui sotto: