loader
Equitalia alza il limite a 50mila euro. Adesso è più facile pagare a rate

Equitalia alza il limite a 50mila euro. Adesso è più facile pagare a rate

Equitalia alza il limite a 50mila euro. Adesso è più facile pagare a rate

Ora è più facile pagare a rate. Si potrà chiedere la rateizzazione dei debiti con il Fisco, attraverso una semplice richiesta, fino a 50mila euro e per 72 rate. Queste le novità annunciate da Equitalia.

Precedentemente il limite fino a marzo 2012 era stato fissato a 5 mila euo, poi fu elevato a 20 mila e ora viene alzato a 50mila euro. Adesso non sono necessari documenti aggiuntivi per dimostrare la situazione di temporanea difficoltà, (come l'Isee per le persone fisiche; mentre per i soggetti diversi dalle persone fisiche o dai titolari di ditte individuali in regimi fiscali semplificati si applicano alcuni parametri come "indice di liquidità" e "indice alfa). Documenti aggiuntivi che devono essere presentati per importi sora i 50 mila euro. Si tratta, pertanto, di una sorta di autocertificazione che fa il cittadino in carta semplice. L'obiettivo di Equitalia è rendere il pagamento a rate sempre più facile a coloro che vogliono sanare la situazione debitoria con il fisco. L'importo minimo di ogni rata è pari a 100 euro. Il contribuente può anche richiedere un piano di dilazione a rate variabili e crescenti, più basse all'inizio nella prospettiva futura di un miglioramento della sua situazione economica.

Condividi su:

Non ci sono commenti.

Rispondi

I commenti, prima di essere inseriti, saranno moderati dalla redazione.

Copia il codice E9D qui sotto: