19.5 C
Santa Teresa di Riva
venerdì, Aprile 12, 2024
HomeAttualitàUn accorato invito alla pace dalle scuole del comprensorio

Un accorato invito alla pace dalle scuole del comprensorio

Alì Terme. Un Flash Mob per la Pace è stato organizzato dall’Istituto Comprensivo di Alì Terme ed ha avuto luogo mercoledì scorso, con inizio alle ore 11.00, nei plessi scolastici, o nelle aree adiacenti, siti in tutti i Comuni ricadenti nel succitato Istituto. La recita dell’art. 11 della Costituzione Italiana in cui la nostra nazione ripudia la guerra come strumento di offesa alla libertà degli altri popoli è stata un’azione comune a tutti i plessi facenti parte del comprensorio; poi ciascuno si è differenziato in attività spontanee, singole o di gruppo, che si sono succedute per circa un’ora complessiva dopo di che tutti gli alunni sono tornati in classe a riprendere le lezioni. Presenti ad Alì Terme, ove il Flash Mob ha avuto luogo sia in Piazza Nino Prestia (Scuola Primaria) che nel cortile della Scuola Media “Stefano D’Arrigo”, la dirigente scolastica prof. Maria Elena Carbone, che ha recitato in coro con gli alunni il succitato articolo trasmesso in diretta in tutti i luoghi interessati dal Flash Mob, i rappresentanti del Comune (le amministrazioni comunali sono stati partner organizzativi dell’evento) e numerose associazioni operanti sul territorio (fra le quali Banca del Tempo, Legambiente, Avis, Pro Loco, Protezione Civile, Figlie di Maria Ausiliatrice). A seguire è stata eseguita una canzone sulle note della celebre “Imagine” di John Lennon, è stato cantato l’Inno d’Italia e sono state recitate alcune poesie aventi tutte in comune il tema della pace. Nel cortile delle Scuole Medie di grande impatto visivo una bella coreografia sulle note di “Let the Sunshine”. Analoghe iniziative si sono tenute in Piazza Matrice a Fiumedinisi, in Piazza Municipio a Scaletta Zanclea, in Piazza San Giacomo ad Itala, nel cortile antistante alla Scuola Papa Giovanni XXIII ad Alì, ed a Nizza di Sicilia sia nel cortile delle Scuole Medie che nello spiazzo antistante le Scuole Elementari. Un Flash Mob, nato per iniziativa della dirigente scolastica Maria Elena Carbone, che in breve tempo è stato emulato sia dagli Istituti viciniori che da molti altri in tutta la Sicilia e che si sono svolti in parte mercoledì 2 marzo ed altri nella giornata di ieri.

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

I piu' letti

Commenti recenti

Luca Bennato on Unico: Michael Martini
Maria Grazia Nunzio on Un cimitero per cani e gatti
Giuseppe Di Leo "Accademia Scuderi" Palermo on Judo – Il maestro Corrado Bongiorno orgoglio di Furci 
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
P