18.8 C
Santa Teresa di Riva
sabato, Maggio 25, 2024
HomePoliticaPolemiche sull'assessore regionale Albano, figlia di boss scomparso. Lei: “Io distante da...

Polemiche sull’assessore regionale Albano, figlia di boss scomparso. Lei: “Io distante da mafia”

Infuria la polemica sull’assessore regionale alla Famiglia, Nuccia Albano, dopo che la trasmissione Report ha pubblicato sul proprio profilo Facebook un’intervista in cui si rende noto che la componente della giunta è figlia di Domenico Albano condannato per mafia e scomparso anni fa.

Il deputato regionale di ‘Sud chiama Nord’, Ismaele La Vardera, che è anche vicepresidente della commissione regionale antimafia, dice: “La cosa più grave è che la Albano è stata indicata da Totò Cuffaro a sua volta anche lui condannato per mafia. Non credo che le colpe dei padri debbano cadere sui figli e sono consapevole che Nuccia Albano ha una storia e una carriera importante”. “Lei – prosegue – è stata la prima donna medico legale e, addirittura, è stata tra coloro i quali hanno svolto l’autopsia sul corpo di Giovanni Falcone e di Libero Grassi. Mi chiedo però, se è normale che questa vicenda sia stata sempre nascosta? Cuffaro sa che l’Albano è figlia di un boss? Renato Schifani sa che un suo assessore è la figlia di un boss?”. La Vardera conclude: “Non mi resta che chiedere all’onorevole Nuccia Albano di chiarire quanto prima e a prendere le distanze dalla mafia e soprattutto da suo padre”.

L’assessore Albano: “Io distante dalla mafia”

Nuccia Albano in una nota spiega: “Stamattina, mentre stavo partecipando, in qualità di assessore alla Famiglia, alla Commissione antimafia convocata presso la scuola Sperone-Pertini a Palermo, sono stata ‘violentata’ da una giornalista di Report che mi ha sottoposto ad una raffica di domande su mio padre. Premetto che è morto 60 anni fa, quando io ne avevo 10. Ho saputo, solo quando sono diventata grande, che aveva avuto problemi con la giustizia e che era stato in carcere. Ho di lui il ricordo di una bambina innamorata del proprio papà e da lui adorata”. “Sono stata a studiare in collegio dalle suore dall’età di 9 anni e lì ho saputo della morte di mio padre, avvenuta in ospedale, poi, da grande, sono venuta a conoscenza che era stato in detenzione – prosegue – Sono cresciuta senza la figura paterna e con una madre che mi ha inculcato il desiderio della giustizia e l’amore per la legalità. Tutta la mia vita è testimoniata da questa educazione alla legalità e rispetto della giustizia”, prosegue. “L’essere madre e nonna e la mia vita professionale parlano del mio ostinato senso del dovere e della legalità. Mi addolora moltissimo e mi fa sanguinare il cuore che si sia voluto ricordare questa storia. Ma ciò non può cancellare l’amore di figlia per il padre”.

”Lo ribadisco – conclude – con il cuore di una figlia che non è cresciuta con il proprio papà, non lo rinnego come padre, e non vedo come una figlia potrebbe rinnegarlo, ma la mia scelta di vita ha sempre preso le distanze dal fenomeno della mafia”.

Chi è Nuccia Albano

Nuccia Albano è stata nominata, il 15 novembre del 2022, Assessore Regionale della Famiglia, delle Politiche Sociali e del Lavoro.
Laureata in Medicina e Chirurgia all’Università di Palermo nel 1977, si è specializzata in Medicina Legale e delle Assicurazioni nel 1980, diventando la prima donna siciliana con questo ruolo.
Dal 1981 ha prestato servizio all’Istituto di Medicina Legale e delle assicurazioni del Policlinico Universitario di Palermo e dal 1989 è stata dirigente di primo livello all’Istituto di Medicina Legale del Policlinico Universitario di Palermo. Nuccia Albano è perito per il tribunale civile e penale di Palermo e per le altre sedi giudiziarie della Sicilia occidentale. È stata consulente per l’esecuzione degli accertamenti autoptici per conto della Procura della Repubblica di Palermo, Termini Imerese, Agrigento, Sciacca, Marsala e Trapani per oltre venti anni.
Il 25 settembre del 2022 è stata eletta deputato all’Assemblea Regionale Siciliana per la XVIII legislatura nella lista della Nuova Democrazia Cristiana.

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

I piu' letti

Commenti recenti

Luca Bennato on Unico: Michael Martini
Maria Grazia Nunzio on Un cimitero per cani e gatti
Giuseppe Di Leo "Accademia Scuderi" Palermo on Judo – Il maestro Corrado Bongiorno orgoglio di Furci 
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
P