23 C
Santa Teresa di Riva
domenica, Aprile 14, 2024
HomeAttualitàL'aumento della Tari, una mazzata per i cittadini di S.Teresa di Riva:...

L’aumento della Tari, una mazzata per i cittadini di S.Teresa di Riva: un coro di proteste

S.Teresa di Riva – L’aumento della Tari, un coro di proteste. Un aumento sproporzionato che sta creando seri disagi in diverse famiglie, soprattutto nelle attività commerciali. A S.Teresa le critiche, i commenti, le disapprovazione si leggono sui giornali, su facebook, su instagram, in ogni posto. Ne citiamo qualcuna: Mar.., è una non residente viene solo un mese l’anno, da 98 euro dovrà pagarne 181, cioè il cento per cento in più; e poi Mar.., da 91 euro a 67 in due rate; ed ancora A.., che ha un piccolo negozio, da 188,92 euro a 714. Incredibile. Ma le povere famiglie come potranno pagare questa spesa?  Ci vanno meglio quanti non fanno la differenziata e buttano i sacchi con la spazzatura nei torrenti? Certamente no, gli incivili non dovrebbero esistere. Però si è sempre detto che una buona differenziata avrebbe portato ad una riduzione sulle bollette. Ebbene, pur S.Teresa di Riva sia entrato a far parte dei Comuni virtuosi, le tariffe non sono diminuite, anzi sono aumentate. Per questo è stata lanciata la proposta di sottoscrivere una vertenza per contestare gli aumenti. L’assessore Gianmarco Lombardo ha spiegato che si paga di più “per gli aumenti esagerati  dovuti allo smaltimento in discarica, al caro benzina e tante altre cose. E ci salviamo perché grazie ad una differenziata alta riusciamo a fare meno scarichi”. Ed ha concluso: “Costa uno sproposito portare ogni tonnellata in discarica e in ultima analisi, la raccolta differenziata è a prescindere un obbligo di legge”.  Però c’è da dire che l’aumento della Tari è a discrezione dell’amministrazione comunale. La Corte di Cassazione con l’ordinanza 1797 del 20 gennaio 2023 ha affermato che il bollettino della Tari troppo oneroso può essere impugnato dal cittadino prima della scadenza e senza accertamento specifico.

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

I piu' letti

Commenti recenti

Luca Bennato on Unico: Michael Martini
Maria Grazia Nunzio on Un cimitero per cani e gatti
Giuseppe Di Leo "Accademia Scuderi" Palermo on Judo – Il maestro Corrado Bongiorno orgoglio di Furci 
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
P