25.4 C
Santa Teresa di Riva
giovedì, Giugno 13, 2024
HomeSportLa Siciliana Maceri Volley vince facile. Battuta la Coordiner Catania 3-0. Prestazione...

La Siciliana Maceri Volley vince facile. Battuta la Coordiner Catania 3-0. Prestazione da incorniciare per Caravello | INTERVISTE

Tutto facile per la Siciliana Maceri Letojanni che, contro una modesta Coordiner Catania, ha fatto bottino pieno dei punti messi in palio. Mister Centonze, rispetto alle partite precedenti, ha inserito dal primo minuto il giovane alzatore santateresino, Andrea Alaimo. Gli ospiti si sono presentati al “Letterio Barca” con soli sei uomini a disposizione (più il libero) e per ogni evenienza si è riscaldato anche mister Tripi. Segno di una crisi più che confermata, ma con uomini scesi in campo con grinta e determinazione.

Partita subito in discesa per gli ospiti di casa. Infatti, al primo timeout tecnico il tabellone segna 8-3. Al rientro il Letojanni prende sempre più distacco fino al 20-11, quando durante un muro Remo si infortuna. Il centrale non è più ingrado di giocatore a causa di una distorsione alla caviglia sinistra. Subentra Calabrò. Il set si chiude sul 25-13.

Nel secondo parziale ospiti in vantaggio di cinque lunghezze. Centonze butta nella mischia Giuseppe Caravello che lo ripaga di una grande prestazione. Al secondo timeout i letojannesi ricuciono il gap, portandosi avanti di due punti. Al rientro due aces di Caravello ed alcuni attacchi dalla seconda linea, permettono ai locali di allungare e chiudere 25-18.

Nel terzo set si rivedono sul parquet Schipilliti, Schifilliti e Carmelo Mazza. Quest’ultimo rientrante a seguito di un problema alla spalla. La frazione di gioco inizia punto a punto fino al 12-12. Sale in cattedra il solito Caravello e si allunga fino al 22-12 e chiudere il parziale a 25-15.La testà è già al prossimo match importante contro la Gupe Catania.

SICILIANA MACERI VOLLEY LETOJANNI: Schipilliti 7, Schifilliti 3, Alaimo 1, Ruggeri (L1), Princiotta 7, Remo 1, Calabrò 6, Barbera 9, Mazza 2, Caravello 12, Ruggeri (L1), Scollo 10, Salomone (L2).  ALL.: Centonze

COORDINER CATANIA: Alibrandi 1, Verona 1, Bandieramonte 8, Spampinato 4, Lazzara (L), Spalletta 4, Ragusa 12. ALL.:  Tripi

SET: 25-13; 25-18; 25-15  

ARBITRI: Calafiore ed Amenta di Siracusa  

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

I piu' letti

Commenti recenti

Luca Bennato on Unico: Michael Martini
Maria Grazia Nunzio on Un cimitero per cani e gatti
Giuseppe Di Leo "Accademia Scuderi" Palermo on Judo – Il maestro Corrado Bongiorno orgoglio di Furci 
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
P