14.7 C
Santa Teresa di Riva
giovedì, Dicembre 8, 2022
spot_img
HomePrimo PianoIl Linguaglossa spodesta Kaggi. Il Punto sulla Prima Categoria

Il Linguaglossa spodesta Kaggi. Il Punto sulla Prima Categoria

Cambia la capolista. Zappalà, Aleo e Ajmi fanno volare il Città di Linguaglossa in testa alla classifica, mentre Scandurra fa crollare il Kaggi.  Si racchiude così il cambio al vertice.  In questa settima giornata da registrare pure il successo del Casalvecchio nel derby contro il Furci e le vittorie esterne di Riposto, Santa Venerina e Savoca.

Casalvecchio – Furci: 1 – 0. A firmare il successo dei casalvetini è Spadaro, sfrutta un tiro dì De Luca fermato dalla traversa. La squadra di Ragusa si crea due limpide azioni da rete, ma D’Amico e Marvin Costa, sciupano clamorosamente. Nel finale il Casalvecchio raccoglie tre rossi: Muscolino, Garufi e Restifo.

Kaggi – Riposto: 2 – 3. Nella sfida tra Kaggi e Riposto calcio c’è grande ritmo. Ad aprire le danze è Riccina che fallisce prima dell’intervallo il raddoppio. La ripresa si apre con il pareggio del Riposto. L’autore della rete è Pafumi. Il Kaggi non demorde e trova nuovamente il vantaggio con Cantarella, su punizione. La reazione del Riposto passa per i piedi di Pafumi e Scandurra.

S. Domenica Vittoria – Città di Belpasso: 4-1. Inizia forte il S. Domenica Vittoria. Al 5’ Catania porta in vantaggio la propria squadra dopo una respinta del portiere. Padroni di casa che continuano a spingere. La loro caparbietà è premiata con il gol di Ruffino. Il Città di Belpasso torna in partita con la rete di Toscano. Si rientra dallo spogliatoio un S. Domenica Vittoria più creativo. Ruffino e Catania non hanno difficoltà ad andare in gol.

Città di Linguaglossa – Real Gazzi: 3-0. Il tre a zero rispecchia il valore del Città di Linguaglossa superiore all’avversario. Risultato mai in discussione.  Le stoccate di Zappalà, Aleo e Ajmi fermano il Real Gazzi poco appariscente.

Riviera Nord – Città di Villafranca: 0-0. La posta in palio era tanta. Alle fine le due formazione, impegnate nella lotta per non retrocedere, si devono accontentare del pari. Un zero a zero che mette in evidenzia le difficoltà delle due squadre di andare a rete.

Atletico Biancavilla – Calcio Santa Venerina: 1-2.  Il Calcio Santa Venerina espugna Biancavilla grazie al calcio di rigore messo a segno da Furnò a pochi minuti dal 90’.  Prima è Andrea Pappalardo a sbloccare l’incontro, poi con Di Paola il Biancavilla era riuscito a raggiungere il pareggio.

Real Itala Franco Zagami – Akron Savoca: 1-4. Colpo esterno del Savoca che cala un poker all’Itala. Dopo 15 minuti gli ospiti hanno una ghiotta occasione con Konatè che salta il portiere e calcia ma un difensore salva sulla linea. Al 25′ il Savoca sblocca il match. C’è un corner per i ragazzi di mister Ruggeri: lo scambio corto che porta Puglisi ad un tiro-cross si insacca. La ripresa inizia sotto il segno dei padroni di casa che spingono come forsennati, senza riuscire a trovare il colpo vincente. Nel miglior momento dell’Itala i savocesi piazzano il raddoppio ad opera di Konatè: il suo bolide dalla distanza è imprendibile. Al 75′ Savoca ancora a rete: Saglimbeni, a tu per tu con l’estremo difensore di casa, non sbaglia. Cinque minuti più tardi c’è la quarta rete per Santisi e compagni. Konatè porta palla ed appoggia su Principato. Il bomber biancoazzurro deve solo spingere in porta. È il 4-0. L’Itala, in pieno recupero, trova il gol della bandiera al con Bonfiglio che calcia al volo dentro l’area è la mette dentro.

#
Squadra
Pt
M
V
X
Ps
GF
GS
DG
1
Akron Savoca
v v p v v
>
23
11
7
2
2
26
14
12
2
22
11
7
1
3
23
10
13
3
Kaggi
p v v n n
>
22
11
6
4
1
26
11
15
4
22
11
7
1
3
24
15
9
5
Calcio Furci
p v n v n
>
16
11
4
4
3
8
6
2
6
14
11
4
2
5
15
13
2
7
14
11
4
2
5
13
18
-5
8
14
11
3
5
3
10
15
-5
9
14
10
4
2
4
12
15
-3
10
13
11
3
4
4
18
18
0
11
Real Gazzi
p p p p p
>
12
11
4
0
7
9
24
-15
12
12
11
3
3
5
12
17
-5
13
Riviera Nord
p n n p v
>
6
10
1
3
6
11
19
-8
14
5
11
0
5
6
6
18
-12

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

I piu' letti

Commenti recenti

Maria Grazia Nunzio on Un cimitero per cani e gatti
Giuseppe Di Leo "Accademia Scuderi" Palermo on Judo – Il maestro Corrado Bongiorno orgoglio di Furci 
0:00
0:00
P