15.3 C
Santa Teresa di Riva
giovedì, Dicembre 8, 2022
spot_img
HomePrimo PianoEccellenza. La Jonica vince il derby con il Milazzo, highlights e interviste

Eccellenza. La Jonica vince il derby con il Milazzo, highlights e interviste

La Jonica vince, in zona “Cesarini”, il derby Peloritano con il Milazzo e si allontana dalla bassa classifica. Dopo un primo tempo poco appariscente, i padroni di casa, nella ripresa, sciorinano gioco e azioni da gol mettendo i mamertini in evidente difficoltà.

L’inizio partita è in mano agli ospiti con gli sguscianti Arena e Kari che mettono a dura prova la retroguardia santateresina poco protetta dal centrocampo, non riesce a fare filtro e creare gioco. A tenere botta è la squadra di Venuto che, al 30’, tenta di sbloccare la partita, ma Kari, nel tentativo di anticipare Pontet, in uscita, si scontra con lo stesso portiere e tutte due sono costretti a fare riscorso alle cure sanitarie per i traumi riportati. La partita viene sospesa per alcuni minuti.

Il ritmo della gara rimane abbastanza blando fino al 40’, quando Dragan, su lancio di De Clò, tutto solo davanti alla porta, si divora un gol quasi fatto spedendo la sfera a lato. Al 45’, Arena penetra bene in area e costringe Pontet ad un difficile intervento in angolo.

Nella ripresa, la Jonica scende in campo più determinata, grazie anche ad alcuni accorgimenti tattici del tecnico Ferraro (Valente è a ridosso delle punte, mentre Cragnolini si occupa della fascia destra).  Adesso Mondello è impegnato a fermare Cragnolini, così il Milazzo intensità sulla sinistra. È proprio, Valente (50’), in posizione centrale a vincere un contrasto al limite dell’aera mamertina e con un tiro a giro, manda la sfera all’incrocio dei pali. Lo Monaco è battuto. Si attende la reazione degli uomini di Venuto, ma è ancora la Jonica a tenere le redini del gioco costringendo Matinella e compagni nella propria metà campo.  De Leon e Cragnolini, però, non riescono a chiudere l’incontro e, al 77’, arriva il gol del pareggio degli ospiti. Calcio di punizione dal limite dell’area di Mondello, da posizione decentrata, che la manda la sfera sotto porta dove Jantus, lasciato tutto solo sul secondo palo, non ha difficoltà a mettere di testa il pallone in rete. Reazione veemente della Jonica che con l’ingresso in campo degli attaccanti Alegria e D’Onofrio riesce a mettere a dura prova la retroguardia avversaria che, all’88’, è costretta a capitolare per la seconda volta.  Dragan mette la sfera sotto porta dalla sinistra, la difesa avversaria non è lucida e D’Onofrio mette il pallone danzante alle spalle di Lo Monaco. Gioia in campo e sugli spalti per questa terza vittoria stagionale della Jonica. Non c’è più tempo per la rimonta del Milazzo che, alla fine della gara, viene contestato dai propri tifosi al seguito per la quinta sconfitta consecutiva.

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

I piu' letti

Commenti recenti

Maria Grazia Nunzio on Un cimitero per cani e gatti
Giuseppe Di Leo "Accademia Scuderi" Palermo on Judo – Il maestro Corrado Bongiorno orgoglio di Furci 
0:00
0:00
P