23.2 C
Santa Teresa di Riva
lunedì, Aprile 15, 2024
HomeSportEccellenza girone B. Il Taormina a Siracusa "per fare risultato"

Eccellenza girone B. Il Taormina a Siracusa “per fare risultato”

Il campionato di Eccellenza riprende dopo un mese di stop e il Città di Taormina fa il proprio debutto nel girone di ritorno affrontando la difficile trasferta di Siracusa, contro un avversario che si è rinforzato parecchio nell’ultima sessione di mercato. Una sorta di antipasto playoff che l’attaccante taorminese Simone Abate presenta così: “Finalmente si ricomincia, siamo felici e concentrati sia per questo girone di ritorno che per gli impegni di Coppa che verranno. Conosco bene la piazza di Siracusa, si sono rinforzati tanto, però noi sappiamo i nostri obiettivi e andremo lì per fare risultato: è quello che ci serve, vogliamo cominciare il 2022 con i tre punti e tanto entusiasmo, pur consapevoli che sarà una partita bella e difficile”.
Un mese di soli allenamenti per il Città di Taormina, utile per cementare ulteriormente il gruppo e prendere maggiore confidenza con i dettami tattici del tecnico Peppe Furnari: “Abbiamo fatto il cosiddetto richiamo di preparazione – continua Abate – ci ha aiutato ad amalgamarci ancora di più e ad assimilare i concetti del mister in maniera importante, perché prima avevamo avuto poco tempo per allenarci con tante partite concentrate in un mese. Ora dobbiamo portarli in campo perché abbiamo lavorato bene sia fisicamente che tecnicamente”.
Partita importante quella di Siracusa per Simone Abate che lo scorso anno, proprio con la maglia degli aretusei, ha sfiorato la promozione in Serie D perdendo la finale playoff con il Giarre: “Giocare a Siracusa è stato un privilegio – conclude l’attaccante – una piazza con una grande storia. Siamo arrivati a un passo dall’obiettivo, ma adesso sono concentrato sul presente e sul Città di Taormina e darò tutto per questa maglia”.
Sono 23 i convocati di Peppe Furnari che deve rinunciare all’indisponibile Orazio Urso. Al De Simone calcio d’inizio alle 15,00, arbitra l’incontro Giorgio D’Agnillo di Vasto, coadiuvato dagli assistenti Marco Giuliani e Giuseppe Torre di Barcellona Pozzo di Gotto.

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

I piu' letti

Commenti recenti

Luca Bennato on Unico: Michael Martini
Maria Grazia Nunzio on Un cimitero per cani e gatti
Giuseppe Di Leo "Accademia Scuderi" Palermo on Judo – Il maestro Corrado Bongiorno orgoglio di Furci 
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
P