25.2 C
Santa Teresa di Riva
giovedì, Giugno 13, 2024
HomeAttualitàCol dissesto votato dalla maggioranza del sindaco Lombardo, 12 impiegati del comune...

Col dissesto votato dalla maggioranza del sindaco Lombardo, 12 impiegati del comune di Roccalumera rischiano la mobilità. Che tristezza

Roccalumera – Per colpa del dissesto finanziario, votato dalla maggioranza del sindaco onorevole Giuseppe Lombardo, il Comune sugli attuali 37 impiegati ne potrà gestire solo venticinque: e gli altri 12?  Adesso questi dodici impiegati sono in soprannumero e col dissesto il Comune non potrà più pagarli: non perderanno il posto di lavoro, però se non dovesse intervenire la Regione potrebbero essere messi in mobilità, trasferiti. Ora che colpa ne hanno dodici impiegati (e le rispettive famiglie) di Roccalumera se la maggioranza ha votato per il dissesto? E se la Regione non dovesse integrare gli stipendi dove andranno a finire? Di questo si discuterà martedi mattina nell’aula consiliare alla presenza del sindaco, di tutti i dipendenti e delle forze sindacali. Tra l’altro si dovrà disegnare e deliberare la nuova pianta organica per soli 25 impiegati e ovviamente ridotta di circa 12 unità. Si spera che la copertura finanziaria sarà garantita dalla Regione, perché il Comune può assicurare lo stipendio solo a 25 dipendenti. Un dramma per gli impiegati in esubero. Di chi la colpa? Perché si è arrivati a tanto? Il Comune di Roccalumera dopo il dissesto votato dalla maggioranza del sindaco onorevole Giuseppe Lombardo sta scivolando sempre più in basso: Adesso le famiglie saranno costrette a pagare per cinque anni tutte le tasse con le tariffe al massimo (acqua, spazzatura, Imu, cioè fabbricati, aree fabbricabili e terreni). E le povere famiglie come faranno? Da quando è diventato sindaco l’onorevole Giuseppe Lombardo le cose non vanno tanto bene per la comunità. Ed ora problemi anche per circa dodici dipendenti comunali, che stanno pagando per un dissesto che loro non avrebbero voluto.

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

I piu' letti

Commenti recenti

Luca Bennato on Unico: Michael Martini
Maria Grazia Nunzio on Un cimitero per cani e gatti
Giuseppe Di Leo "Accademia Scuderi" Palermo on Judo – Il maestro Corrado Bongiorno orgoglio di Furci 
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
P