15.1 C
Santa Teresa di Riva
domenica, Marzo 3, 2024
HomeCronacaUna signora di Furci Siculo scivola e cade da una scalinata a...

Una signora di Furci Siculo scivola e cade da una scalinata a Savoca e viene risarcita con 50 mila euro

Savoca- Dopo quasi otto anni, si è concluso il contenzioso tra il Centro storico collinare e una signora di Furci Siculo e si concluso con la condanna del Comune, che dovrà pagare 80 mila euro. La donna è scivolata dalla scalinata sottostante il Convento dei Cappuccini ed è rimasta per terra finchè non sono arrivati i medici del 118. Successivamente è dovuta ricorrere alle cure ortopediche per i traumi al braccio e alla spalla. La donna, assistita dall’avv. Miasi di Roccalumera, ha portato in tribunale il Comune che dopo otto anni di rinvii e udienze, è stato condannato al pagamento di ottantamila euro. L’amministrazione Stracuzzi ha deciso di chiudere il contenzioso ottenendo una riduzione di circa 30 mila euro grazie agli interventi dei legali Gianni Miasi, per la signora, e Nino Crisafulli, per l’amministrazione comunale. La donna ha potuto ricevere, da parte del Comune, una prima somma di 20 mila euro, mentre la restante parte (30 mila euro) sarà pagata il prossimo anno.

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

I piu' letti

Commenti recenti

Luca Bennato on Unico: Michael Martini
Maria Grazia Nunzio on Un cimitero per cani e gatti
Giuseppe Di Leo "Accademia Scuderi" Palermo on Judo – Il maestro Corrado Bongiorno orgoglio di Furci 
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
P