24 C
Santa Teresa di Riva
lunedì, Aprile 15, 2024
HomePrimo PianoSpettacolare rimonta per l’Amando Volley, battuta al tie brak la Castellana Grotte

Spettacolare rimonta per l’Amando Volley, battuta al tie brak la Castellana Grotte

Sullo 0 a 2 e con il parziale 14-19 nel terzo set, in pochi avrebbero scommesso nella rimonta della Farmacia Schultze-Amando Volley. Le pugliesi della Zero5-Castellana Grotte fino a quel momento avevano letteralmente dominato, rivelandosi più forti delle ragazze santateresine su tutti i fronti. E invece, sospinte dall’orgoglio e da un pubblico del PalaBucalo mai domo, Bertiglia e compagne sono riuscite a ribaltare il punteggio, punto su punto, al termine di una gara dalle mille emozioni. Tre a due il risultato finale, con i parziali: 17-25, 20-25, 25-23, 25-22, 15-10.

Per l’Amando Volley un successo che galvanizza, grazie al quale la compagine di Santa Teresa rimane nei piani alti della classifica con otto punti, dovuti in particolare alle vittorie interne. Ma che deve anche far riflettere il coach Prestipino. Il carattere sicuramente non manca, ma serve lavorare di più per evitare cali di concentrazione e riuscire a mantenere buone percentuali per tutta la durata del match.

Di contro per le ragazze di coach Ciliberti l’amaro in bocca di veder sfumare la vittoria che aveva assaporato per tutta la prima parte del match, per poi tornare in Puglia con la magra consolazione di un punto.

Il match

Dopo un primo set senza storia, nel secondo le ospiti provano subito a prendere il largo firmando un parziale di 4 a 0 grazie anche al muro del centrale pugliese Gogna che respinge più volte gli attacchi di Murru e alle schiacciate di Bondarenko.

La gara sembra continuare sulla falsariga del primo parziale, con le ragazze pugliesi che mantengono una buona difesa e trovano le misure giuste agli attacchi delle ragazze del coach Prestipino. Due i momenti, a metà parziale, che sembrano poter dare la svolta all’incontro. Il pareggio agguantato sul 13-13, grazie a un fortunato ace in battuta del capitano Bertiglia, e la schiacciata dell’argentina Nielsen per un provvisorio 17 a 17. Mentre si confida in un sorpasso, si registra invece un black out per l’Amando Volley che concede alle avversarie un break di 6 punti a zero. Una doccia fredda. Un divario impossibile da colmare, con il set che si conclude con il punteggio di 20 a 25.

Il terzo set parte subito equilibrato e tiratissimo. Matrullo e Murru riescono a essere più incisive in attacco, ma Sangoi al muro e Gogna in ricezione sembrano imperforabili, mentre Bondarenko e Giombini sfondano continuamente la difesa delle padrone di casa. A metà set Castellana Grotte prende il largo con un vantaggio di cinque punti, 14 a 19. Ma l’Amando Volley, sospinta da Bertiglia e dal pubblico del PalaBucalo, con orgoglio prova fino alla fine a rientrare in partita. E così avviene il sorpasso con un attacco di Federica Matrullo: 23 a 22. Le ospiti rimangono concentrate, ma le ragazze di Prestipino giocano cinque minuti alla perfezione, culminate con la battuta vincente di Silvia Bilardi: punteggio ribaltato e vittoria al fotofinish del set per 25 a 23.

Nel quarto, dopo l’allungo inziale delle pugliesi, l’Amando Volley riesce a condurre l’incontro fino a metà parziale, 12 a 10, soffrendo punto su punto. Con due muri consecutivi la castellanesi si riportano in vantaggio, per allungare sul 13 a 16. Ma le emozioni non finiscono. Nuovo capovolgimento di risultato. Break di 7 a 0 per l’Amando Volley, con Matrullo sugli scudi, e punteggio 20 a 17. Vantaggio che grazie alle battute di capitan Bertiglia consente alla squadra di casa di vincere il quarto set e andare al tie break.

Il quinto set si apre con un parziale a senso unico per l’Amando Volley: 5 a 0 con Bertiglia e Nielsen rullo compressore in attacco. L’ingresso di Mariachiara Spitaleri dà una marcia in più, ma è tutto il sestetto di casa a questo punto a gestire l’incontro, non solo sul piano fisico ma soprattutto di testa. Di contro la Castellana Grotte inizia a perdere smalto e fiducia, vedendo sfumare via via una vittoria che sembrava a portata di mano. E così si arriva alla schiacciata finale che suggella il punteggio finale sul 15 a 10 per l’Amando Volley.

Tabellino

Amando Volley – Castellana Grotte      3       2

Parziali: 17-25, 20-25, 25-23, 25-22, 15-10

Amando Volley: Bertiglia (capitano), Matrullo, Quiligotti, Nielsen, Murru, De Luca, Bertasi, Bilardi, Spitaleri, Santoro. Coach Prestipino.

Castellana Grotte: Sangoi, Belloni, Giombini, Bondarenko, Salamida, Gogna, Recchia, Bellanca, Rizza. Coach Ciliberti.

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

I piu' letti

Commenti recenti

Luca Bennato on Unico: Michael Martini
Maria Grazia Nunzio on Un cimitero per cani e gatti
Giuseppe Di Leo "Accademia Scuderi" Palermo on Judo – Il maestro Corrado Bongiorno orgoglio di Furci 
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
P