12.1 C
Santa Teresa di Riva
lunedì, Dicembre 6, 2021
spot_img
HomeCronacaS.Alessio Siculo: Festa dell'Albero con gli alunni dell'Istituto Comprensivo di S.Teresa di...

S.Alessio Siculo: Festa dell’Albero con gli alunni dell’Istituto Comprensivo di S.Teresa di Riva

S.Alessio Siculo – Presso la Scuola “A. Gussio di S. Alessio Siculo, si è svolta la Festa dell’albero, durante la quale gli alunni dell’Istituto Comprensivo di S. Teresa di Riva, diretto dalla professoressa Enza Interdonato, hanno provveduto alla piantumazione di due alberi nel cortile della scuola. La cerimonia della messa a dimora si è svolta alla presenza della Dirigente, del funzionario della Città Metropolitana di Messina dott. Giuseppe Cacciola responsabile del nodo Infea, del personale scolastico e soprattutto dei bambini, soggetti attivi e particolarmente coinvolti nei progetti di educazione ambientale che il nostro istituto svolge già da tempo. Il primo albero, una pianta di limoni tipica del nostro territorio, è stato messo a dimora nel giardino della scuola sotto lo sguardo attento di tutti i presenti, mentre la luce timida di un raggio di sole ha fatto capolino proprio nel momento in cui l’albero veniva messo in posizione. Subito dopo anche il secondo albero, un ulivo ha trovato la sua collocazione. La giornata è proseguita poi con la distribuzione agli alunni dell’olio ricavato dalla raccolta delle olive che gli stessi avevano effettuata nei giorni scorsi sempre nel cortile della scuola. “Abbiamo deciso di celebrare la Festa dell’albero in un giorno immediatamente successivo visto che cadeva domenica 21 novembre – ha detto la dirigente – e abbiamo scelto di farlo presso la Scuola “A. Gussio” di Sant’Alessio Siculo nell’ ambito delle iniziative di educazione ambientale in programma per questo anno scolastico.  E’ stato un segno importante per gli alunni della scuola, che hanno assistito alla messa a dimora di questi alberi: per loro sicuramente sono momenti indelebili e quando passeranno dalla loro scuola una volta adulti, si ricorderanno di questi alberi cresciuti negli anni e di aver contribuito a migliorare il nostro territorio e l’ambiente che ci circonda, è stata un’occasione per coinvolgere soprattutto i bambini e diffondere in loro una coscienza ecologica con la speranza che attraverso la condivisione di un bene comune impareranno a ritrovare quel sentimento di appartenenza con la natura che dà la possibilità ad ogni individuo di sentirsi parte integrante del tutto”. L’iniziativa si è svolta all’interno del Progetto “La biodiversità e la conservazione della Macchia Mediterranea”, realizzato in collaborazione con la Città Metropolitana di Messina che vede impegnate alcune classi del nostro istituto con lo scopo di sensibilizzare i ragazzi su tematiche che riguardano l’ambiente, motivare gli alunni ad assumere comportamenti rispettosi del proprio ambiente e prendere coscienza che nella salvaguardia dell’ambiente è il futuro dell’uomo. Il progetto proseguirà tra qualche giorno con l’uscita ad Antillo alla scoperta della flora locale, accompagnati da un esperto naturalista, per conoscere l’ecosistema attraverso l’esplorazione e la sperimentazione diretta.

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

I piu' letti

Commenti recenti

Maria Grazia Nunzio on Un cimitero per cani e gatti
Giuseppe Di Leo "Accademia Scuderi" Palermo on Judo – Il maestro Corrado Bongiorno orgoglio di Furci 
0:00
0:00
P