25.8 C
Santa Teresa di Riva
sabato, Giugno 12, 2021
spot_img
HomeAttualitàRiqualificazione verde pubblico, nuove docce e panchine letterarie. Il lungomare di S....

Riqualificazione verde pubblico, nuove docce e panchine letterarie. Il lungomare di S. Teresa si rifà il look

Grazie al finanziamento ottenuto dalla Regione Siciliana per la bandiera blu del 2020, l’amministrazione comunale punta a riqualificare il verde del lungomare e non solo.

Al comune saranno trasferiti € 162.670,43 con i quali l’amministrazione del sindaco Danilo Lo Giudice ha deciso di utilizzarli per migliorare i servizi ed accogliere quanti sceglieranno la cittadina jonica come meta turistica.

Primo tra tutti la piantumazione del verde lato mare dove, a causa della salsedine, i vecchi arbusti installati nel 2016 non hanno resistito. Lo scorso anno la prova con gli oleandri. Un arbusto sempreverde famoso per le sue abbondanti fioriture, che produce senza sosta dall’inizio di maggio fino alla fine di ottobre. È una di quelle piante che si adattano a crescere e fiorire praticamente in ogni condizione di coltivazione.

Verranno ripristinate anche le aiuole divelte da automobilisti poco attenti. Parte del contributo lo si destinerà a migliorare le discese sull’arenile soprattutto per i disabili e all’acquisto di docce da posizionare sulla spiaggia che si attiveranno con l’utilizzo della tecnologia Rfid (radio identification identification) tramite un braccialetto al polso del bagnate.

Per i cittadini e i possessori di immobili, il servizio sarà gratuito mentre per i villeggianti è previsto un costo di 10 euro per tutta la stagione. Un costo irrisorio che farà risparmiare alla comunità molta acqua. Di seguito la nostra intervista al sindaco Lo Giudice.

1 COMMENT

  1. invece di ripristinare le aiuole divelte dai cittadini maldestri non sarebbe meglio lasciargli completare l’opera di demolizione, già a buon punto peraltro? Cosa ci stanno a fare quegli insulsi arborelli,che mettono solo tristezza e tolgono spazio ai parcheggi ?

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

I piu' letti

Commenti recenti

0:00
0:00
P