25.2 C
Santa Teresa di Riva
giovedì, Giugno 13, 2024
HomeCronacaRicordati tre grandi giornalisti Pippo Puglisi, Carmelo Duro e Umberto Gaberscek che...

Ricordati tre grandi giornalisti Pippo Puglisi, Carmelo Duro e Umberto Gaberscek che hanno descritto per 50 anni la storia della Riviera Jonica

S.Teresa di Riva – Nel vasto salone di Palazzo della Cultura si è svolta nei giorni scorsi una importante manifestazione, curata dall’associazione Caffè Riva d’Arte di cui è presidente Melina Patanè, incentrata su vari punti culturali tra cui i social media e l’intelligenza artificiale, battezzata “l’arte della verità nel giornalismo”. L’argomento è stato particolarmente seguito perché sono stati rispolverati l’impegno, la professionalità e la preparazione di tre grandi del giornalismo provinciale e regionale, deceduti prematuramente: Carmelo Duro di S.Alessio Siculo, Umberto Gaberscek di Alì Terme e Pippo Puglisi di S.Teresa di Riva. Tutti e tre hanno scritto, illustrato e documentato sulle pagine della Gazzetta del Sud (erano corrispondenti dei rispettivi paesi) cinquant’anni di storia, di vita sociale, di cronaca. Duro prediligeva le corrispondenze culturali (ha scritto diversi libri), Puglisi era per la fedele descrizione dei fatti (era una enciclopedia vivente del comprensorio jonico), mentre Gaberscek era più incisivo. Insieme hanno dato vita ad un settimanale locale e quando ha chiuso i battenti, Pippo Puglisi ha fondato Radio Libera 77 e Gaberscek Tele90. Tre penne che hanno scritto e descritto fatti e episodi che hanno caratterizzato e fatto crescere la Riviera Jonica: Umberto era corrispondente di Nizza di Sicilia e Alì Terme, Alì e Fiumedinisi; Carmelo di S.Alessio Siculo, Pippo di tutta la Valle d’Agrò, da S.Teresa a Savoca, Casalvecchio, Limina, Antillo, Forza d’Agrò e Roccafiorita. Gli altri corrispondenti della zona sono stati Pino Prestia (Roccalumera, Furci e Pagliara) adesso si dedica al giornale online Gazzetta Jonica; Ciccio Misiti di Mandanici (in attività), Gianni Chirieleison per Scaletta Zanclea e Itala (in attività), Gaetano Rammi per Letojanni, Gallodoro e Mongiuffi Melia (in attività), Giuseppe Le Mura per Giardini Naxos (in attività) e Pippo Monaco per Taormina, deceduto anni addietro. Nel corso della manifestazione diversi giornalisti presenti alla cerimonia hanno ricordato le capacità culturali e professionali di questi tre maestri di giornalismo, che per 50 anni hanno scritto e pubblicato a grandi caratteri la storia dei vari comuni della Riviera Jonica. Alla fine della manifestazione sono stati consegnati dei riconoscimenti a Nat Puglisi per lo zio Pippo, a Carmela De Filicaia e Lucia, moglie e figlia di Gabrescek e a Mimma Duro, per papà Carmelo.

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

I piu' letti

Commenti recenti

Luca Bennato on Unico: Michael Martini
Maria Grazia Nunzio on Un cimitero per cani e gatti
Giuseppe Di Leo "Accademia Scuderi" Palermo on Judo – Il maestro Corrado Bongiorno orgoglio di Furci 
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
P