12.3 C
Santa Teresa di Riva
lunedì, Gennaio 17, 2022
spot_img
HomeSportPrima Categoria. "Pazzo Casalvecchio": contro il Giardini Naxos è 3-3, ma succede...

Prima Categoria. “Pazzo Casalvecchio”: contro il Giardini Naxos è 3-3, ma succede di tutto

“Pazza, Inter, amala”. No. È “Pazzo, Casalvecchio, amalo”. Non si può spiegare altrimenti la gara di ieri degli uomini di Moschella contro il Giardini Naxos dove succede di tutto. Il 3 a 3, al comunale di Bucalo, racchiude la follia dei giallorossi che hanno rischiato di subire l’ennesimo tracollo. Di positivo c’è il pareggio raggiunto al 97’ che permette ai casalvetini di tenere a distanza, seppur minima, la zona play-out. E pensare che all’inizio, dopo appena quattro minuti, i padroni di casa sono passati in vantaggio con Antonio Garufi (al suo secondo centro stagionale), abile ad anticipare tutti sul tiro dalla bandierina di De Clò. All’11, nuovo calcio d’angolo ma Spadaro di testa non è preciso. La reazione ospite è affidata al loro numero dieci, Danilo Di Pasqua, che al 20’ supera in uscita Miceli con un delizioso pallonetto e di piatto appoggia in rete. Il Casalvecchio non riesce ad essere incisivo come nel primo quarto d’ora ed il Giardini conquista metri. Ad inizio della ripresa sono sempre i giardinesi ad essere pericolosi e Di Pasqua, con un altro pallonetto, beffa Miceli. Sfortunato due minuti più tardi De Clò che con tiro dal limite colpisce in pieno la traversa. Al 81’, il neo entrato Maggioloti viene atterrato in area ed il direttore di gara decreta la massima punizione fallita da Antonio Spadaro (sono quattro i rigori sbagliati in questa stagione dall’attaccante giallorosso). Sette minuti più tardi nuovo rigore per i padroni di casa: sul dischetto si presenta il portiere Miceli che realizza. È il 2-2. Al 92’, su una palla filtrante la difesa casalvetina è poco attenta e Ferraù non si lascia scappare l’occasione. Prima del triplice fischio, al 97’, è Antonio Spadaro, su suggerimento di De Clò, a farsi perdonare siglando la rete del definitivo pari.

Casalvecchio Siculo – Giardini Naxos 3-3

Casalvecchio Siculo: Miceli, Restifo, Smiroldo (75’ Iervolino), Manuli, Bongiorno, Garufi, Curcuruto, Mento, De Clò, Spadaro, De Luca (56’ Maggioloti). All. Moschella

Giardini Naxos: Basile, D’Agati, Santoro, Mamazza (75’ Mileti), Campione, Vecchio, Savio (46’ Rizzo), Ricciardi, Ferraù, i Pasqua, Cannata (69’ Dilettoso).

Arbitro: Girlando di Catania

Marcatori: 4’ Garufi, 20’ e 64’ Di Pasqua, 89’ Miceli, 92’ Ferraù, 97’ Spadaro

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

I piu' letti

Commenti recenti

Maria Grazia Nunzio on Un cimitero per cani e gatti
Giuseppe Di Leo "Accademia Scuderi" Palermo on Judo – Il maestro Corrado Bongiorno orgoglio di Furci 
0:00
0:00
P