16.6 C
Santa Teresa di Riva
sabato, Dicembre 3, 2022
spot_img
HomePrimo PianoPrima Categoria. Furci e Casalvecchio non si fanno male, il derby termina...

Prima Categoria. Furci e Casalvecchio non si fanno male, il derby termina in parità

Furci Siculo – È finito zero a zero il derby tra Furci e Casalvecchio. Una gara con pochissime emozioni e quasi nessuna azione da gol. Le compagini si sono praticamente annullate senza rischiare più di tanto in difesa. Per i padroni di casa due tiri di Proteggente e D’Amico le uniche azioni degne di nota. Per gli ospiti una conclusione di Garufi ed uno svarione tra Lundi e Di Nuzzo che poteva favorire la conclusione a rete casalvetina. C’è da dire che era più la paura di perdere che altro per le due squadre. La condizione atletica al momento non è al top e complice qualche assenza lo spettacolo non è stato di certo esaltante. Per i furcesi di Ragusa un punto nelle ultime tre gare. Un andamento negativo che può allontanare la squadra dalla zona play off. Per Il Casalvecchio di mister Moschella sono quattro i punti nel girone di ritorno. Una ripresa c’è stata di certo dopo un altalenante girone di andata, ma è chiaro che recuperando qualche infortunato si può puntare a fare ancora meglio. Uno dei migliori in campo è stato il difensore del Casalvecchio Di Bartolo, peraltro un furcese, il quale dopo la gara ha rilasciato una breve dichiarazione: “La partita non è stata tanto bella, anzi piuttosto brutta. Penso per la paura di perdere e per la condizione fisica che visto il momento non è ottimale. Mi aspettavo qualcosa in più dal Furci visto che in rosa annovera giocatori di un certo calibro e di categoria superiore. Noi dal canto nostro portiamo a casa un punto che fa ben sperare per questa seconda parte di stagione, con la consapevolezza che la strada per la salvezza è ancora molto lunga”.

Furci: Lundi, Di Nuzzo, Demestri, Sanfilippo, Di Bella, D’Amico R., D’Amico L., Proteggente, Mastroieni, Trimarchi, Visalli. All.: Ragusa

Casalvecchio: Miceli, Lucifora, Rovito, Di Bartolo, Smiroldo, Ferraro, Garufi, Bongiorno, Lando (64′ Mento),  Nipo (75′ Spadaro), iervolino (70’Rizzo). All:: Moschella.

Arbitro:  Paci di Caltanissetta

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

I piu' letti

Commenti recenti

Maria Grazia Nunzio on Un cimitero per cani e gatti
Giuseppe Di Leo "Accademia Scuderi" Palermo on Judo – Il maestro Corrado Bongiorno orgoglio di Furci 
0:00
0:00
P