27 C
Santa Teresa di Riva
domenica, Settembre 19, 2021
spot_img
HomeAttualitàNizza di Sicilia, fucilate nella zona Case popolari

Nizza di Sicilia, fucilate nella zona Case popolari

Nizza di Sicilia – Spari nel popoloso quartiere delle case popolari. Un 50enne, per cause che sono al vaglio degli inquirenti, ha sparato delle fucilate all’indirizzo di un garage. La gente del vicinato si è affacciata subito al balcone e in molti hanno chiesto l’intervento dei carabinieri. Una persona ha dichiarata che in tanti hanno sentito degli spari ma non si sono resi conto di cosa stesse succedendo. Sul posto i carabinieri della compagnia Messina Sud e quelli della stazione di Roccalumera. Sono state avanzate anche delle ipotesi, per esempio che l’uomo abbia avuto dei diverbi col proprietario del garage. Fortunatamente all’interno non c’erano persone, ma una macchina regolarmente posteggiata, che è stata perforata. L’uomo è stato condotto in caserma e interrogato.

3 COMMENTS

  1. …e magari si scoprirà che l’arma è legalmente detenuta. Vuoi con la scaciuni della difesa abitativa vuoi con quella della caccia, ci sono troppi imbecilli dal grilletto facile. Stavolta ci è andata di lusso direi, ce la siamo cavata con qualche buco nella carrozzeria. Qualche anno fa ad Alì un minorato, con una 9×21 “legalmente detenuta” il buco l’ha fatto prima nel cranio della ex fidanzata e poi nel proprio.

  2. Bisogna fare censimento e riscontro online per verificare il possesso delle armi. La maggior parte ha il porto d’armi scaduto.

    • ma il porto d’armi – almeno sportivo – è necessario solo se vuoi, ad esempio, andare al poligono con la tua arma al seguito. Dopo cinque anni (prima erano sei) se vuoi rinnovarlo devi sottoporti a una serie estenuante, giustamente, di controlli psichiatrico/psicologici. Il permesso di detenzione a domicilio, per quanto ne so, non scade.

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

I piu' letti

Commenti recenti

0:00
0:00
P