30.6 C
Santa Teresa di Riva
mercoledì, Giugno 19, 2024
HomeAttualitàMartedi inizieranni i lavori per la risagomatura del torrente Pagliara. Sabato 1...

Martedi inizieranni i lavori per la risagomatura del torrente Pagliara. Sabato 1 giugno sarà aperta la bretella Furci Roccalumera 

FURCI SICULO – Martedi inizieranno i lavori per la risagomatura del torrente Pagliara. Un provvedimento importante perché propedeutico all’apertura della passerella e successivamente alla costruzione di un ponte stabile tra il lungomare di Furci e di Roccalumera. I lavori, finanziati dall’assessorato alle Infrastrutture, di cui è titolare Marco Falcone, prevedono la pulizia e svuotamento del torrente Pagliara, che scorre tra i due Comuni, e con la sistemazione dei muretti laterali dalla foce fino alla strada ferrata. I lavori voluti dall’assessore Falcone hanno una doppia finalità: riaprire la passerella tra Roccalumera e Furci dal 1 giugno al 30 settembre e subito dopo demolire la via di fuga e dare corso ai lavori per la realizzazione di un ponte stabile in cemento tra i due Comuni. I lavori che inizieranno martedi prevedono anche lo svuotamento delle canne sotto la via di fuga, al momento piene di terriccio, massi ed altro materiale di risulta, e pulizia dell’alveo del torrente. Con i 150 mila euro stanziati dall’assessorato regionale alle Infrastrutture si dovranno sistemare pure i guardrail lungo gli ottanta metri della passerella. “Mentre si sta lavorando per i lavori di risagomatura del torrente – ha dichiarato il sindaco Matteo Francilia – per consentire l’apertura della passerella il primo giugno, dall’altro lato il Genio civile di Messina ha quasi pronto l’elaborato per la costruzione del ponte. Questo dovrebbe avvenire dopo il trenta settembre, quando finita la stagione estiva, la via di fuga verrà definitivamente smantellata, per dare poi corso ai lavori per la costruzione stabile”. C’è solo da dire che c’è viva soddisfazione negli automobilisti di Roccalumera e Furci Siculo, perché tra dieci giorni saranno tolte le transenne e si potrà liberamente transita lungo questa via di fuga, che snellisce di molto la circolazione e che favorisce tanto la viabilità, evitando così agli automobilisti di essere coinvolti dagli ingorghi snervanti che caratterizzano giornalmente la Statale 114 Messina Catania.

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

I piu' letti

Commenti recenti

Luca Bennato on Unico: Michael Martini
Maria Grazia Nunzio on Un cimitero per cani e gatti
Giuseppe Di Leo "Accademia Scuderi" Palermo on Judo – Il maestro Corrado Bongiorno orgoglio di Furci 
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
P