27.2 C
Santa Teresa di Riva
lunedì, Giugno 24, 2024
HomeAttualitàLetojanni: proventi violazioni al codice della strada, ecco come verranno utilizzati

Letojanni: proventi violazioni al codice della strada, ecco come verranno utilizzati

Il Comune di Letojanni ha stabilito, con apposito atto di Giunta, la destinazione e l’utilizzo dei proventi delle sanzioni amministrative per le violazioni al Codice dello Strada e relativi accertamenti della Polizia locale da impiegare nell’arco dell’anno corrente. Lo scorso anno sono stati accertati, complessivamente, proventi per 700 mila euro ed è questa la cifra dei proventi presuntivi di cui il Comune conta di disporre nel contesto del 2019.
E’ stata adesso stabilita la spesa del 50% dei proventi, pari a 350 mila euro per una serie di interventi (l’altra metà invece servirà per spese correnti), e si prospettano, nello specifico, interventi di sostituzione, ammodernamento e potenziamento e messa a norma e manutenzione della segnaletica delle strade di proprietà dell’ente per un importo pari a circa 90 mila euro (segnaletica luminosa e impianti semaforici); il potenziamento delle attività di controllo ed accertamento delle violazioni in materia di circolazione stradale per un importo di 100 mila euro da ripartire tra l’acquisto di automezzi di servizio (25 mila euro), le spese per veicoli della Polizia locale (15 mila euro), l’acquisto di materiale operativo per il personale del Comando di Polizia locale (10 mila euro), servizi di viabilità (10 mila euro) ed il noleggio di apparecchiature di controllo ed accertamento delle violazioni sul territorio (40 mila euro).
Si punta anche sul miglioramento della sicurezza stradale e dei parcheggi con una prevista spesa di 150 mila euro, di cui 15 mila euro dovrebbero essere impiegati per la manutenzioni delle strade di proprietà dell’ente ed il miglioramento delle condizioni delle barriere, 25 mila euro per la sistemazione del manto stradale, ed inoltre 1500 euro per opere di sicurezza stradale a tutela delle categorie deboli (bambini, anziani, disabili, pedoni e ciclisti) ed altrettanto per attività dI educazione stradale nelle scuole. Previsti anche 37 mila euro da spendere per assistenza e previdenza per il personale, 10 mila euro per il controllo del traffico in convenzione con la Protezione Civile e 12 mila euro per interventi di sicurezza urbana. Infine 33 mila euro per il potenziamento dei servizi notturni.

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

I piu' letti

Commenti recenti

Luca Bennato on Unico: Michael Martini
Maria Grazia Nunzio on Un cimitero per cani e gatti
Giuseppe Di Leo "Accademia Scuderi" Palermo on Judo – Il maestro Corrado Bongiorno orgoglio di Furci 
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
P