22.3 C
Santa Teresa di Riva
venerdì, Giugno 14, 2024
HomeAttualitàOmicidio del Vigile del Fuoco di Roccalumera, assolto per favoreggiamento Letterio Scionti 

Omicidio del Vigile del Fuoco di Roccalumera, assolto per favoreggiamento Letterio Scionti 

Messina – Letterio Scionti, il messinese di 52 anni coinvolto nell’inchiesta dell’omicidio del vigile del fuoco di Roccalumera Roberto Scipilliti è stato assolto dall’accusa di favoreggiamento. Scionti era stato messo sotto accusa perché avrebbe aiutato Fabrizio Ceccio e Fortunata Caminiti, condannati già all’ergastolo. I due amanti di Pagliara nel gennaio del 2017 hanno ucciso in auto (una Fiat 127) il vigile del fuoco di Roccalumera (con un colpo di pistola alla testa) e poi buttato il cadavere in una scarpata di Rina frazione di Savoca. (Nella foto Caminiti, Scipilliti e Ceccio)

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

I piu' letti

Commenti recenti

Luca Bennato on Unico: Michael Martini
Maria Grazia Nunzio on Un cimitero per cani e gatti
Giuseppe Di Leo "Accademia Scuderi" Palermo on Judo – Il maestro Corrado Bongiorno orgoglio di Furci 
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
P