19.4 C
Santa Teresa di Riva
sabato, Giugno 15, 2024
HomeSportZagami "una vita per i rally"

Zagami “una vita per i rally”

S.TERESA DI RIVA – “Una vita per i rally” questa la motivazione che la delegazione Aci Sport Sicilia ha scritto sulla pergamena consegnata a Siracusa a Salvuccio Zagami,  nel corso della cerimonia di premiazione dei campioni siciliani di automobilismo. L’instancabile coordinatore della Scuderia New Turbomark di S.Teresa di Riva è stato premiato durante la festa che Armando Battaglia e l’intera delegazione hanno dedicato ai migliori piloti siciliani dell’Isola. La consegna del riconoscimento è stata preceduta dalla proiezione di un filmato che ha rispolverato la passione sportiva di Zagami, sia come pilota e navigatore e poi come team manager. Adesso, insieme ai figli, guida l’organizzazione di diverse manifestazioni automobilistiche, tra cui “Rally due Laghi città di Domodossola” e “Rally Event città di Letojanni”.  Ma Salvuccio Zagami è stato un pioniere per la riviera jonica, perché il primo ad organizzare lo sport delle quattro ruote nel comprensorio jonico del Messinese, partendo proprio dal prestigioso Rally di Taormina. Era il 1991ed  è stato un  vero trionfo, perché ai nastri di partenza si sono presentati ben 163 equipaggi, alcuni arrivati anche dall’estero richiamati dal nome ammaliante della città di Taormina. I suoi rally inizialmente sono stati progettati solo per i Comuni del comprensorio jonico, spaziando da Itala fino a Francavilla di Sicilia, con prove speciali mozzafiato, come la ps che porta a Limina. Da qualche anno, per gli eventi che organizza nella riviera jonica del Messinese, si è fermato al Rally Città di Letojanni, che richiama ai nastri di partenza decine di concorrenti. La sua scuderia, la New Turbomark dai colori verde arancio nata nel 1983, annovera  giovani piloti di prestigio, che sanno farsi valere nei campionati regionali e nazionali. Durante la cerimonia di premiazione “una vita per i rally”  non ha nascosto l’emozione il santateresino di lungo corso,  soprattutto quando ha visto insieme ai presenti le immagini del suo passato sportivo. E il lungo applauso lo ha emozionato parecchio. A premiarlo il delegato regionale  Armando Battaglia e Daniele Settimo  presidente della commissione Progetto Giovani di Aci Sport. 

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

I piu' letti

Commenti recenti

Luca Bennato on Unico: Michael Martini
Maria Grazia Nunzio on Un cimitero per cani e gatti
Giuseppe Di Leo "Accademia Scuderi" Palermo on Judo – Il maestro Corrado Bongiorno orgoglio di Furci 
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
P