19.4 C
Santa Teresa di Riva
sabato, Giugno 15, 2024
HomeAttualitàFiera mercato solo sei richieste su 30 posti liberi. Brillante iniziativa del...

Fiera mercato solo sei richieste su 30 posti liberi. Brillante iniziativa del Comune snobbata dai commercianti

ROCCALUMERA – Su trenta posti disponibili, per mettere in funzione la fiera mercato in via Collegio, vicino il campo di calcio,  solo sei commercianti hanno risposto all’invito del Comune.  E questo ha scatenato le reazioni di parecchi esercenti, operatori economici e consiglieri di minoranza. Ma sindaco e assessori fanno quadrato: più di questo non si poteva fare.  Cioè è stata trovata l’area dove impiantare il mercato (vicino la Statale 114, illuminata e con ampio parcheggio), sono state avviati gli incontri con organizzazioni sindacali e commercianti. Con tutto questo, solo sei hanno risposto all’invito del Comune.  Sull’argomento, oggetto di dibattito nei locali pubblici e nelle piazze,  sono intervenuti pure i con consiglieri di opposizione, che hanno interrogato il sindaco Gaetano Argiroffi per sapere: “quali iniziative siano state intraprese successivamente alla pubblicazione dell’ultima graduatoria di assegnazione in concessione dei posteggi, giusto determina dirigenziale n. 88 del 23/02/2016,  al fine di consentire l’avvio del mercato quindicinale in fase sperimentale; se sia stata valutata l’opportunità di una diversa tipologia di mercato, vista la scarsa partecipazione ai bandi già pubblicati, coinvolgendo preventivamente le associazioni di categoria e, soprattutto, gli imprenditori locali”. Ed infine se “è intendimento di codesta Amministrazione promuovere un tavolo di confronto con le diverse categorie produttive locali (commercianti ed artigiani) per affrontare le varie problematiche e cercare di addivenire a delle soluzioni e proposte preventivamente condivise “. L’iniziativa proposta dall’amministrazione Argiroffi, a partire dal 2014, è stata quella di dare vita ad una ben articolata fiera mercato, per aiutare i commercianti e gli artigiani del posto oppressi dalla crescente crisi economica. Un progetto interessante, cui sono mancati proprio gli esercenti, venditori e negozianti. 

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

I piu' letti

Commenti recenti

Luca Bennato on Unico: Michael Martini
Maria Grazia Nunzio on Un cimitero per cani e gatti
Giuseppe Di Leo "Accademia Scuderi" Palermo on Judo – Il maestro Corrado Bongiorno orgoglio di Furci 
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
P