18 C
Santa Teresa di Riva
lunedì, Aprile 15, 2024
HomeAttualitàVietato morire, le celle scarseggiano

Vietato morire, le celle scarseggiano

FURCI SICULO – Il cimitero comunale  è diventato insufficiente alle esigenze del paese: è stretto, manca di celle e soprattutto è privo di una “strada di servizio”  che possa collegare direttamente il centro abitato con la zona alta del camposanto.  Già con delibera del nove novembre del 2011 la giunta municipale  guidata dall’allora sindaco Bruno Parisi, ha approvato i lavori di ampliamento, con progetto redatto dall’architetto Giampaolo Coglitore, per un importo complessivo di 425 mila euro. Con successiva delibera del 10 settembre 2014, con sindaco Sebastiano Foti,  è stato preso atto della rimodulazione del quadro economico del progetto esecutivo, per i cui lavori era stato già acceso un mutuo con la Cassa Depositi e Prestiti. La nuova strada di accesso dovrebbe creare all’interno del cimitero degli spazzi che successivamente dovrebbero essere utilizzati per costruire nuovi loculi e moderne cappelle gentilizie. Per questi lavori hanno presentato documentazione di partecipazione circa cento ditte, provenienti da tutte le parti d’Italia. Tra qualche mese, esperita la gara d’appalto, si potrebbe dar corso al progetto. Nell’immediato,  per fronteggiare la carenza dei loculi, la giunta comunale ha deliberato la costruzione di cinquantacinque celle, diciannove di tipo prefabbricato in vetroresina, e 36 in cemento armato. L’amministrazione Foti ha fretta di costruire altri loculi, perché sta succedendo che in manca di celle libere si sta provvedendo a requisire quelle che  alcuni vecchietti si sono comprati in vita e quindi ancora vuote. Ma a quanto sembra, anche queste stanno per terminare. 

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

I piu' letti

Commenti recenti

Luca Bennato on Unico: Michael Martini
Maria Grazia Nunzio on Un cimitero per cani e gatti
Giuseppe Di Leo "Accademia Scuderi" Palermo on Judo – Il maestro Corrado Bongiorno orgoglio di Furci 
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
P