27.4 C
Santa Teresa di Riva
martedì, Giugno 25, 2024
HomeSport CalcioIncontro Siac - Agostiniana. Riceviamo e pubblichiamo

Incontro Siac – Agostiniana. Riceviamo e pubblichiamo

In merito alla partita di campionato di Terza Categoria Agostiniana – Siac, riceviamo e pubblichiamo uno stralcio della lettera fatta pervenire in redazione da alcuni tifosi dell’Agostiniana, riguardante la cronaca della partita.

“Nei primi minuti, dopo una fase di studio, è l’Agostiniana a fare la partita con rapide verticalizzazioni che mettono in difficoltà i difensori ospiti che per fermare gli attaccanti di casa ricorrono a maniere poco ortodosse. Il direttore di gara non prende provvedimenti. Al 9’ veloce fraseggio tra gli attaccanti di casa, passaggio in velocità per Zhouir che viene fermato un attimo prima di concludere a rete. Al 15’ l’Agostiniana in attacco. Veloce ripartenza che mette a tu per tu La Rocca con il portiere, ma il calciatore invece di tirare passa ad un compagno in fuori gioco. Al 20’ gli ospiti con una buona circolazione del pallone liberano al tiro il capitano che colpisce male, calciando il pallone fuori dallo specchio della porta. I padroni di casa giocano bene e nei minuti successivi portano gli attaccanti diverse volte al tiro, ma con poca precisione. Al 32’ lancio in avanti per Quartarone che viene fermato da Bonaventura. L’arbitro ammonisce il giocatore. Si arriva alla fine del primo tempo, l’ultima occasione è per l’Agostiniana, bel cross in area ma Padiglione non arriva per poco a battere a rete. Nel secondo tempo la squadra ospite parte forte e nei primi 15’ prende in mano le redini del gioco. Su una rimessa laterale i locali si fanno trovare impreparati. Marcatura leggera su Lipari che mette al centro per l’accorrente Quartarone che non sbaglia. Uno a zero per il Siac. La squadra di casa accusa il colpo e non riesce ad organizzarsi. Al 18’ veloce ripartenza degli ospiti. Lancio in avanti per Quartarone che viene steso da Bonaventura. L’Arbitro non ha dubbi ed estrae il secondo cartellino giallo. Agostiniana in dieci. A questo punto sembra finita per i padroni di casa, ma non è così. Pur giocando in dieci riescono ad organizzarsi ed a spingere nella propria metà campo gli avversari che si difendono bene e limitano le conclusioni dei locali. Agostiniana che preme forte fino alla fine ma manca solo la conclusione vincente che non arriva grazie ad una buona sistemazione tattica della squadra ospite. Puntuale arriva il triplice fischio che vede gli ospiti vincere e dimostrarsi cinici nel sfruttare l’unica indecisione della squadra di casa. Per i locali c’è il rammarico di non aver sfruttato le chiare occasioni del primo tempo. Il dato di zero punti conquistati brucia alla luce della bella partita disputata. Molto discutibile l’arbitraggio”.

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

I piu' letti

Commenti recenti

Luca Bennato on Unico: Michael Martini
Maria Grazia Nunzio on Un cimitero per cani e gatti
Giuseppe Di Leo "Accademia Scuderi" Palermo on Judo – Il maestro Corrado Bongiorno orgoglio di Furci 
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
P