23.1 C
Santa Teresa di Riva
giovedì, Giugno 13, 2024
HomeAltri SportS. Teresa di Riva onora Andrea Nucita ma "dimentica" Daniele Settimo

S. Teresa di Riva onora Andrea Nucita ma “dimentica” Daniele Settimo

SANTA TERESADI RIVA – Finalmente è arrivato il giorno di Andrea Nucita, il pilota santateresino campione italiano di automobilismo, che finora, dopo avere mietuto allori sulle piste di tutta Italia, non aveva ancora ricevuto gli onori che spettano nella sua città ad un top driver del suo calibro. La celebrazione si terrà oggi alle ore 18 presso il Palacultura di Villa Ragno a cominciare dalle ore 18 ospiti dell’amministrazione comunale dirigenti, drivers navigatori e appassionati del mondo del rally che faranno festa con il ventiquattrenne campione italiano rally junior 2012 e vincitore del campionato rally 2013 oltre alla coppa Indipendenza e il Monza Rally show. Sarebbe stata una festa completa se l’amministrazione comunale avesse celebrato anche la Stella di Bronzo al merito sportivo che il Coni ha assegnato quest’anno ad un altro grande dell’automobilismo sportivo anche lui di Santa Teresa di Riva, Daniele Settimo, attualmente componente del consiglio nazionale della Csai e della Sottocommissione Rally. La Stella di Bronzo al merito sportivo è una onorificenza che il Comitato Olimpico riconosce a quanti si sono distinti come Dirigenti Sportivi nel corso della loro carriera. In una festa dell’automobilismo una doppia celebrazione di due eccellenze santa teresine non avrebbe guastato di certo. Andrea Nucita è un santateresino d’adozione essendo nato 24 anni fa a Catania da genitori fiumedinisani. Sin da piccolo il papà Domenico e la mamma Nunzia, con il fratello maggiore Giuseppe, lo trascinano nel mondo del rallysmo. Grazie ai loro aiuti Andrea riesce ancora prima del compimento del diciottesimo anno a partecipare al supercorso federale indetto dalla Csai, che lo forma come futuro pilota. Le prime gare mostrano il talento di Andrea, la sua scuderia di famiglia la Phoenix, lo iscrive al Campionato Siciliano ed al Trofeo Peugeot entrambi vinti con gran determinazione, unica e rara per un giovane di quell’età. Da lì comincia la scalata e la crescita professionale. Il 2012 è l’anno della consacrazione. Andrea, affiancato da Giuseppe Princiotto, si aggiudica il titolo tricolore Junior con la “piccola” Citroen C2 R2 preparata dal team bresciano Vieffecorse. Nella stagione 2013, prende parte al tricolore produzione a bordo di una Citroen DS3 del team varesino Altered riuscendo a aggiudicarsi il primo posto e contemporaneamente la coppa Csai dedicata agli equipaggi indipendenti (raggiungendo il primato di vincitore di questo trofeo con una vettura a due ruote motrici). Come gara conclusiva della stagione Andrea si aggiudica il Monza Rally Show, a fianco della piemontese Sara Cotone sempre a bordo della performante Citroen Ds3 con cui ha vinto il tricolore. Daniele Settimo, 43 anni, nella vita fa il maresciallo capo dell’Arma dei Carabinieri, comandante della stazione di Antillo, nella sua carriera di dirigente sportivo, ha collaborato attivamente e da vero appassionato allo sviluppo ed alla diffusione dell’automobilismo sportivo a livello locale prima e nazionale dopo. Ha ricoperto importanti incarichi, quali: Componente del Consiglio Sportivo Nazionale della Csai e, successivamente, del Comitato Esecutivo. Altresì, in qualità di Componente della Sotto/Commissione Rallies, ha dato un forte impulso allo sviluppo ed alla promozione dell’attività sportiva automobilistica in tutto il Sud-Italia. E’ stato prima componente e poi presidente della Commissione Esaminatrice del Supercorso Federale AciCsai Rallies. Ha contribuito attivamente alla formazione degli Osservatori dei Campionati automobilistici nazionali.

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

I piu' letti

Commenti recenti

Luca Bennato on Unico: Michael Martini
Maria Grazia Nunzio on Un cimitero per cani e gatti
Giuseppe Di Leo "Accademia Scuderi" Palermo on Judo – Il maestro Corrado Bongiorno orgoglio di Furci 
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
P