29.1 C
Santa Teresa di Riva
mercoledì, Luglio 17, 2024
HomeSport CalcioAntillo Val D'Agrò - Gioventù Santa Teresa 3 - 1

Antillo Val D’Agrò – Gioventù Santa Teresa 3 – 1

Marcatori: 50’ Chillemi C., 71’ Mastroieni, 82’ Carpo, 90’ Cicala.

Antillo Val D’Agrò: Mondello, Giunta, Chillemi R., Bongiorno, Spadaro (70’ Moschella), Pollino, Chillemi C., Lombardo, Cicala, Crupi, Mastroieni. All.: Smiroldo.

Gioventù Santa Teresa: Burgio, Pino, Randisi, Carpo, Comandare, Rinà, Catania, D’Amico, Casablanca, Giliberto, Ponzio.All.: Cacciola.

Antillo – Con il punteggio di tre a uno l’Antillo Val D’Agrò sconfigge la Gioventù Santa Teresa e guadagna tre punti fondamentali per la classifica. Un match condizionato dal forte vento che in più di una occasione ha limitato i ventidue in campo. Il primo tempo ha visto i locali spingere sull’acceleratore e portarsi in avanti in più di una circostanza, ma gli ospiti hanno fatto sempre buona guardia respingendo ogni attacco. Nella ripresa la svolta arriva al 50’ con la rete di Cristian Chillemi che porta meritatamente in vantaggio i padroni di casa facendo esplodere di gioia la panchina ed i tifosi presenti sugli spalti. Reazione della Gioventù che prova a riequilibrare la gara Rinà e Carpo ma senza fortuna.Si arriva così al 71’ quando a seguito di un capovolgimento di fronte il bomber Sebastiano Mastroieni infila per la seconda volta Burgio. Per l’attaccante dell’Antillo sono diciassette i centri in stagione. Una soddisfazione per lui visto che il rapporto partite giocate – gol fatti è da categoria superiore. Nel finale gli ospiti si gettano in avanti e segnano la rete che dimezza lo svantaggio con Carpo. A questo punto la Gioventù Santa Teresa si gioca il tutto per tutto sbilanciandosi in avanti ma lasciando inevitabilmente ampie praterie all’Antillo Val D’Agrò. Ad approfittarne è l’esperto Cosimo Cicala che proprio al 90’ sigla il tre a uno chiudendo definitivamente la gara. Tre punti che proiettano matematicamente i ragazzi del presidente Egidio Mastroieni e di mister Carlo Smiroldo agli spareggi per decretare l’altra squadra che accompagnerà l’Antillese in Seconda Categoria.. Discorso inverso per la compagine di Carmelo Cacciola che con questa sconfitta dice addio ai play off.

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

I piu' letti

Commenti recenti

Luca Bennato on Unico: Michael Martini
Maria Grazia Nunzio on Un cimitero per cani e gatti
Giuseppe Di Leo "Accademia Scuderi" Palermo on Judo – Il maestro Corrado Bongiorno orgoglio di Furci 
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
P