27.6 C
Santa Teresa di Riva
giovedì, Luglio 18, 2024
HomeSport CalcioLa Russo Calcio in Prima Categoria

La Russo Calcio in Prima Categoria

Russo Calcio – Tremestieri 4 – 1

Russo Calcio: Cisterna, Falco(70′ Scuto), Puglisi, Trigano, Pappalardo, Pennisi, Viscuso, D’Urso (60′ Sapienza), Napoli, Re Musumeci(50′ Buscema). All. Barbagallo

Tremestieri: Vitali, Lucchese, Crimi, Consoli, Viglianisi, Muzzetta (75′ Fazio), Nicolosi (46′ D’Agata), Di Mauro, Giustalii, Parisi, Tomasi. All. Crimi

Arbitro: Bellingheri di Messina

Reti: 10′ 50′ Napoli, 23′, – 40′ Re, 75 Parisi.

La Russo Calcio approda in prima categoria. Si aggiudica la finale play-off contro il Tremestieri per 4 – 1. Domina la squadra di mister Barbagallo. Lo show di Napoli e Re è tanto. Doppietta per entrambi e la Russo Calcio splende. Il Tremestieri si arrenda. Non ha neppure il tempo di entrare in campo, quando Napoli corregge in rete un suggerimento di Re. Il pallonetto dell’attaccante locale è preciso. Prima però la traversa di Pappalardo. L’esame di maturità per la Russo Calcio è superato quando al 23′ da un’azione manovrata nasce il raddoppio. Lo firma Re, ispirato dall’asse Musumeci – Viscuso. Il rasotera del regista è imprendibile per Vitale. Chi si aspettava una reazione del Tremestieri è deluso. I padroni di casa attaccano con continuità. Prima dello scadere il 3 – 0 di Re, grazie ad un errore di Vitale in uscita. Timida la reazione del Tremestieri nella ripresa. Al 50′ la Russo Calcio cala il poker. Intanto la festa sugli spalti è iniziata. Il traguardo della prima categoria c’è. Si aspetta il triplice fischio di Bellingheri di Messina per inziare i festeggiamenti. La rete di Parisi per il Tremestieri è l’ultimo sussulto di una gara, in cui l’attore principale è stata la Russo Calcio. Irrompe in prima categoria la squadra di mister Barbagallo con un cammino strepitoso: quindici vittorie, cinque pareggi (nessuno in casa) e due sconfitte. Si aggiudica il primato della squadra meno perforata. Solo diciotto. Nessuna ha fatto meglio, neppure la capolista Aci Bonaccorsi. Il goleador è Alessando Musumeci. Con quattordici reti in 1556 minuti. A seguire Fortunato Napoli nelle diciotto presenze totalizza dodici reti. E’ la vittoria di un gruppo che ha rispettato in toto le attese della vigilia del campionato. Intanto, la festa sul rettangolo di gioco e poi negli spogliatoi prosegue. Cori, abbracci e tante bollicine si spumante per il traguardo della prima categoria raggiunto.

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

I piu' letti

Commenti recenti

Luca Bennato on Unico: Michael Martini
Maria Grazia Nunzio on Un cimitero per cani e gatti
Giuseppe Di Leo "Accademia Scuderi" Palermo on Judo – Il maestro Corrado Bongiorno orgoglio di Furci 
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
P