17.9 C
Santa Teresa di Riva
sabato, Aprile 20, 2024
HomeCronacaTaormina, due arresti per droga

Taormina, due arresti per droga

Taormina – A seguito di mirata attività info-investigativa, intorno alle 10:00 di ieri mattina, una pattuglia dell’Aliquota Operativa del NORM della Compagnia di Taormina ha arrestato, in flagranza di reato, BARBERA Alfina, nata e residente a Taormina, cl. 1968, già nota alle Forze dell’Ordine. Nella circostanza, a seguito di perquisizione nell’abitazione della donna, i Carabinieri, grazie alla sinergica azione con i colleghi dell’unità cinofila, rinvenivano, abilmente occultati, 102 grammi circa di sostanza stupefacente del tipo “marijuana”, già suddivisa in 6 involucri di cellophane, nonché un bilancino elettronico di precisione e la somma contante di 620,00 euro, che unitamente allo stupefacente è stata sottoposta a sequestro in quanto ritenuta provento di attività illecita. Sempre nella giornata di ieri, nel corso di un’ulteriore attività antidroga, i Carabinieri hanno tratto in arresto, in flagranza di reato, un 44enne, anch’egli ritenuto responsabile di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. In particolare, quando i Carabinieri hanno bussato alla porta dell’abitazione dove dimora il 44enne, lo stesso, sin dalle prime battute ha mostrato evidente stato di disagio tanto da insospettire i Carabinieri che hanno richiesto, anche in questo caso, l’intervento dell’unità cinofila dell’Arma. Nella circostanza, a seguito della perquisizione domiciliare, sono stati circa 108 i grammi di “marijuana” rinvenuti dai Carabinieri ben occultati all’interno del domicilio di PAGANO Alessandro, nato e residente a Taormina (ME), cl. 1968, già noto alle Forze dell’Ordine. Inoltre, nell’abitazione del PAGANO, i Carabinieri hanno altresì rinvenuto e sottoposto a sequestro un bilancino elettronico di precisione e la somma contante di 115,00 euro. Tutto lo stupefacente rinvenuto, quantificato in complessivi 210 grammi, sarà trasmesso ai laboratori del RIS Carabinieri di Messina per le analisi del caso. A finire in manette il 44enne, il quale, come detto, nel corso della perquisizione domiciliare è stato trovato in possesso di sostanza stupefacente del tipo “marijuana”.

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

I piu' letti

Commenti recenti

Luca Bennato on Unico: Michael Martini
Maria Grazia Nunzio on Un cimitero per cani e gatti
Giuseppe Di Leo "Accademia Scuderi" Palermo on Judo – Il maestro Corrado Bongiorno orgoglio di Furci 
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
P