26.9 C
Santa Teresa di Riva
mercoledì, Luglio 24, 2024
HomeSportLetojanni - S. Domenica Vittoria

Letojanni – S. Domenica Vittoria

Letojanni –  Grazie ad un super Giordano, e alle prodezze di Bianca e Parisi, l’Asd Letojanni vola, e vola con le ali rimaneggiate. Squadra non al completo. Anzi quasi del tutto rivoluzionata. Causa le squalifiche di Gullotta, il bomber di sempre, di Parlatore e Smiroldo, e l’assenza di Marino. Out anche il jolly Di Prima, trequartista che oggi è mancato soprattutto in fase d’interdizione. La fantasia dell’ex calciatore del Castiglione sarebbe servita molto quest’oggi contro un Santa Domenica che durante l’arco dei novanta minuti si è destreggiato bene colpendo più volte e inserendosi con una certa facilità tra la difesa locale. E qui si è messo in mostra l’estremo difensore che con una serie di interventi davvero convincenti e miracolosi ha evitato sullo zero a zero un tracollo non meritato, viste le tante occasioni avute da Feliciotto e compagni e sprecate in maniera paradossale. Goals divorati, goals subìti, e invece oggi non gira proprio così. Si inizia al 17’ con una parata a terra di Sangani su un siluro di Bianca. Alla mezz’ora ancora il centravanti locale tutto solo davanti al portiere spreca e Sangani para forse varcando l’area di rigore. L’azione sfuma. Al 34’ risposta dei nebroidei: per Rosta è un rigore in movimento, ma Giordano evita tutto, con un gran tuffo sulla destra deviando in angolo. E’ botta e risposta tra i due portieri. Al 39’ Sangani si allunga sul bolide di Palumbo. Termina così il primo tempo. Ripresa. Ancora Giordano protagonista al 51’ anche se il tiro è centrale. Poi discesa di Cacopardo e tiro al volo che non impensierisce Sangani. Ancora il Letojanni all’attacco: cross di Cacopardo che va a sbattere sulla traversa. Le sqaudre si allungano. Si facilitano i contropiedi e al 75’ ecco che su assist dello stesso Cacopardo, Bianca si inserisce e segna il goal che vale l’1 a 0. Rete di liberazione per l’attaccante, che in precedenza si era trovato più volte in fuorigioco. Cinque minuti dopo c’è il miracolo di “San Giordano”: punizione di Spartà e intervento che vale doppio, perché al 85’ ecco il tap-in di Parisi, che al limite dell’area si gira e manda il pallone alle spalle di Sangani. Partita che termina così, con un 2 a 0 che conferma le aspirazioni dell’attuale capolista assieme alla Robur. Migliore in campo Giordano. Un otto pieno per il lavoro svolto e per l’ordinaria amministrazione della difesa. Ottima la prova anche di Cirino e Mercia: i due si intendono alla perfezione. Per il Santa Domenica due disattenzioni difensive e due reti subìte al di là della buona prestazione offerta e con buone individualità.

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

I piu' letti

Commenti recenti

Luca Bennato on Unico: Michael Martini
Maria Grazia Nunzio on Un cimitero per cani e gatti
Giuseppe Di Leo "Accademia Scuderi" Palermo on Judo – Il maestro Corrado Bongiorno orgoglio di Furci 
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
P