26.7 C
Santa Teresa di Riva
lunedì, Luglio 22, 2024
HomeSportTerza Categoria, la quinta giornata.

Terza Categoria, la quinta giornata.

Il campionato di terza categoria vede, nel girone B, tre squadre messinesi al comando a pari punti (Contesse, Camaro e Zafferia) con un’unica inseguitrice, staccata di una sola lunghezza, lo Sparagonà. La quinta giornata propone una partita, sulla carta, abbordabile per i santateresini, che affronteranno in casa il Real Nizza. Un’ottima occasione per Casablanca e compagni, per cercare di confermarsi dopo l’ottima vittoria di Scaletta. Il Real Nizza, reduce da un duro 4 a 1 contro il Contesse, avrà quindi un’altra dura trasferta da affrontare. Il Contesse, appunto, andrà in quel di Roccalumera per sfidare il Fiumedinisi di mister Pavone. Non sarà facile per i messinesi ottenere i tre punti. La compagine jonica, infatti, dopo il sonoro 4 a 1 rifilato al Decima Mas, cercherà di continuare la striscia positiva. Nelle due partite disputate in casa, ha fin’ora ottenuto 4 punti. L’unica sconfitta è, infatti, arrivata nella trasferta di Messina contro l’Uragano Cep. L’altra messinese, il Camaro, affronterà il Team Scaletta. I messinesi, a punteggio pieno in casa, vorranno continuare il trend positivo per non abbandonare la vetta della classifica, ma si troveranno di fronte una compagine agguerrita e vogliosa di fare risultato anche in quel di Messina. Lo Zafferia del ds Cantello, affronterà in casa il Pompei. Una sfida indecifrabile, dove i padroni di casa partono favoriti per via della classifica, ma il Pompei cercherà di fare la partita, per dimunire il distacco dai “cugini”. Chiudono il cerchio Uragano Cep – Aria Preziosa, Decima Mas – Dominus Peloro e Gioventù Santa Teresa – Futura Messina. Sei squadre che rappresentano anche la parte bassa della classifica di questo girone, e quindi vogliose di invertire la marcia. Dominus Peloro e Gioventù Santa Teresa sono quelle più bisognose, non avendo mai segnato e, quindi, mai vinto in questo campionato. I primi affronteranno, in uno dei tanti derby messinesi, il Decima Mas in trasferta, mentre i santateresini riceveranno in casa il Futura Messina. Potrebbero essere due incontri da primi ipotetici tre punti. L’Aria Preziosa, invece, dopo la grande vittoria contro lo Sparagonà, ha subito tre sconfitte in altrettanti incontri e quindi cercherà di sfruttare la trasferta di Messina per portare a casa punti, se non l’intera posta in palio. Nel girone C invece ci sono due sole squadre al comando ed a punteggio pieno, Atletico Taormina e Motta. I taorminesi affronteranno in casa il Mongiuffi Melia che viaggia nelle zone basse della classifica, avendo ottenuto un solo punto in quattro gare. L’Atletico può quindi fare cinque su cinque, ma non dovrà sottovalutare troppo l’avversario, per non candere in rischi inutili. Anche il Motta disputerà la partita tra le mura amiche. Ma qui l’incontro è di tutt’altro spessore, visto che sarà il Forza d’Agrò ad andare in quel di Moio Alcantara. I forzesi, dopo la delusione per il 5 a 0 subito dallo Sporting Club Giardini, hanno un’ottima occasione per cancellare la “disfatta” e riportare entusiasmo, battendo una delle due squadre in testa, raggiungendola in classifica. Incontro abbordabile anche per lo Sporting Club Giardini, che ritorna in casa dopo la trasferta di Scifì. Si troverà di fronte un Triskell Taormina ancora a zero vittorie e con un solo gol fatto nelle prime quattro giornate. Il Savoca avrà, invece, un incontro ostico. Se la vedrà infatti contro la Liminese. Liminese che vorrà ottenere i primi punti in trasferta, visto che i sei punti raccolti in classifica sono frutto del terreno amico. Chiudono Chianchitta – Francavilla, Graniti – Nike Club Giardini e Antillo – Lanza. Partendo da quest’ultimo incontro, Antillo e Lanza sono le uniche due squadre di questo girone a non aver ottenuto nemmeno un punto. Adesso si troveranno di fronte, quale occasione migliore per smuovere un pò la classifica? Il Chianchitta ospita il Francavilla. Un incontro non facile per i giardinesi, galvanizzati però dal secco 4 a 0 rifilato all’Antillo. Chissà che La Rosa e compagni, sulle ali dell’entusiasmo, mettano in difficoltà anche i francavillesi. Il Nike Club andrà in quel di Graniti. Un campo difficile, visto che i padroni di casa non hanno ancora ottenuto nessuna sconfitta interna. Starà al Nike Club invertire la tendenza.

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

I piu' letti

Commenti recenti

Luca Bennato on Unico: Michael Martini
Maria Grazia Nunzio on Un cimitero per cani e gatti
Giuseppe Di Leo "Accademia Scuderi" Palermo on Judo – Il maestro Corrado Bongiorno orgoglio di Furci 
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
P