31.2 C
Santa Teresa di Riva
venerdì, Luglio 19, 2024
HomeAttualitàAlì Terme. Questione cimitero. Pronta la replica dell’assessore competente.

Alì Terme. Questione cimitero. Pronta la replica dell’assessore competente.

Alì Terme. Non si è fatta attendere la replica dell’assessore competente, Dott.ssa Muzio, in merito allo stato di degrado del cimitero comunale denunciato dai consiglieri minoranza che avevano raccolto nei giorni scorsi varie lamentele di quanti ivi recatisi in visita per dei momenti di raccoglimento presso le tombe dei propri defunti avevano ravvisato carenze riguardo pulizia e decoro. Lamentele, suffragate da un comunicato del gruppo Alì Terme Futura, a cui abbiamo dato ampio spazio nei giorni scorsi. Pronta la replica dell’esecutivo che così si pronuncia: “In riferimento all’articolo in data 24/08/2011 pubblicato da codesta spett. testata giornalistica, relativo allo stato di degrado del Cimitero Comunale, si vogliono fare alcune precisazioni per correttezza di informazione: Lo svuotamento dei contenitori e la pulizia del locale Cimitero è di competenza esclusiva della Società ATO ME 4 che in questi giorni sta eseguendo lavori di scerbatura e pulizia straordinaria, dopo numerose diffide verbali e scritte inoltrate alla suddetta Società quasi giornalmente dagli Uffici e dall’Amministrazione, previo accertamenti della Polizia municipale, e che pertanto è da ritenersi l’unica responsabile dei disservizi lamentati. In realtà anche il servizio a regime di pulizia cimiteriale garantito dalla Società ATO ME 4 lascia molto a desiderare, sia in termini di frequenza, che di personale a tal scopo destinato. Ciò è oggetto di contestazioni scritte inviate in tutto l’arco dell’anno, come è facilmente riscontrabile dagli atti depositati presso il Comune, e che anche i consiglieri di minoranza possono agevolmente consultare. A tal proposito, è opportuno chiarire che i servizi resi dalla Società Elide Blue negli anni scorsi e dalla Salus 2000 ( ditta che di fatto ha sempre svolto i servizi per conto di Elide Blue in quanto socio operativo della società ) per l’anno in corso riguardano solo ed esclusivamente la cura del verde nel territorio, ivi compreso il Cimitero Comunale, e pertanto non risponde al vero che il Comune paga due volte gli stessi servizi. Si precisa invero che il servizio svolto per l’anno in corso dalla ditta Salus 2000 costa al Comune di Alì Terme meno dell’anno scorso, in quanto il preventivo di spesa ( invariato rispetto agli anni scorsi )è stato oggetto di ulteriore ribasso. Tanto si ritiene di chiarire per correttezza di informazione, pur ritenendo del tutto condivisibile quanto dichiarato dal gruppo di minoranza in ordine all’importanza del decoro di un luogo di culto come il locale Cimitero dove sono custodite le spoglie mortali dei nostri cari estinti, ed infatti a fronte di due segnalazioni in tre anni da parte del gruppo “ Alì Terme futura”, di fatto questa Amministrazione attenziona e cerca di risolvere il problema giornalmente”.

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

I piu' letti

Commenti recenti

Luca Bennato on Unico: Michael Martini
Maria Grazia Nunzio on Un cimitero per cani e gatti
Giuseppe Di Leo "Accademia Scuderi" Palermo on Judo – Il maestro Corrado Bongiorno orgoglio di Furci 
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
P