26.1 C
Santa Teresa di Riva
lunedì, Luglio 15, 2024
HomeCronacaRoccalumera, la prossima settimana apre la strada che porta al Casello autostradale

Roccalumera, la prossima settimana apre la strada che porta al Casello autostradale

Roccalumera – Dopo cinque anni di lotte politiche e intrecci burocratici, i comuni collinari di Mandanici e Pagliara (comprese le frazioni di Locadi, Badia e Rocchenere) saranno finalmente collegati con lo svincolo autostradale di Roccalumera. La struttura sarà inaugurata la prima decade di agosto. Merito del sindaco Gianni Miasi e della ditta Sar che insieme hanno trovato le risorse per costruire questa strada. Adesso per gli automobilisti dei centri collinari per raggiungere l’autostrada diventa facile, perché invece di attraversare piazza Mazzullo e la caotica Statale 114, si tuffano direttamente all’entrata dell’A/18, dopo aver percorso via Piccolo Torrente Pagliara e la neo via Unità d’Italia. Inizialmente, come ci ha spiegato il sindaco Gianni Miasi, il tracciato della strada era stato disegnato più a monte e comunque proprio adiacente lo svincolo autostradale. Questo progetto non ha consentito di ottenere le dovute autorizzazioni, per cui la carreggiata è stata spostata più in basso. Per realizzare questa importante arteria di comunicazione si è dovuta fare, giustamente, anche una modifica al Piano regolatore generale. La strada è tutta asfaltata e serpeggia in mezzo al verde. E’ stata realizzata alla periferia del paese e comunque nella zona più frequentata dalle auto, visto che si staglia a meno di dieci metri dal casello autostradale. All’innesto con la Statale 114 ci sono due piccole carreggiate: una consente alle macchine di entrare (quelle che provengono da Furci o da Roccalumera) e l’altra permette alle auto di uscire e di immettersi o sulla corsia verso l’A/18 o sulla Strada Statale Messina Catania. Il sindaco Miasi non è nuovo a questi exploit. Dopo trent’anni di lotte politiche ha fatto costruire Piazza Madonna della Catena e poi Piazza delle Foibe (nel centro storico del paese). Adesso dopo cinque anni di impedimenti burocratici ha fatto realizzare questa importante arteria di comunicazione, che permetterà una più idonea viabilità all’interno del paese.

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

I piu' letti

Commenti recenti

Luca Bennato on Unico: Michael Martini
Maria Grazia Nunzio on Un cimitero per cani e gatti
Giuseppe Di Leo "Accademia Scuderi" Palermo on Judo – Il maestro Corrado Bongiorno orgoglio di Furci 
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
P