18 C
Santa Teresa di Riva
lunedì, Aprile 15, 2024
HomeCronacaPOSTE DI MISSERIO, TRE SINDACI SI RIVOLGONO AL PREFETTO

POSTE DI MISSERIO, TRE SINDACI SI RIVOLGONO AL PREFETTO

S.Teresa di Riva – I sindaci di Furci, Casalvecchio e S.Teresa hanno inviato una circostanziata lettera alla direzione regionale delle Poste e al Prefetto di Messina per i disagi venutisi a creare dopo la chiusura dell’ufficio postale di Misserio. Ecco la lettera: “I sottoscritti Sindaci dei Comuni di S.Teresa di Riva, Casalvecchio Siculo e Furci Siculo fanno presente che la mancata apertura negli ultimi giorni dell’Ufficio Postale di Misserio ha provocato un notevole malcontento nei cittadini residenti in quella popolosa frazione e nelle numerose altre appartenenti ai Comuni limitrofi. Le condizioni di disagio che si sono verificate per la mancata apertura dello sportello postale hanno contribuito ad incrementare le lamentele dei numerosi utenti già insoddisfatti per la decisione di Codesta Direzione che aveva già disposto per tale ufficio l’apertura a giorni alterni. Ci corre l’obbligo di manifestare con viva preoccupazione che la precaria situazione del servizio, mal funzionante ed insoddisfacente, rischia di incrementare i segni di una generale protesta, peraltro già notevolmente elevati, relativa ad una paventata soppressione dell’Ufficio postale. Per tutto quanto sopra esposto e considerato, essendo evidente che l’Ufficio Postale di Misserio deve assicurare un servizio adeguato alla domanda ed alle esigenze di una grossa fascia di popolazione che risiede nelle numerose frazioni dei nostri Comuni, notevolmente distanti dal centro urbano, rispetto a cui anche l’apertura a giorni alterni costituisce un gravissimo disservizio per l’intera comunità, i sottoscritti diffidano codesta Direzione Regionale di Palermo e la Direzione Provinciale delle Poste Italiane SpA di Messina a provvedere, al ripristino del normale orario di apertura dell’ufficio postale di Misserio per tutti i giorni della settimana. In mancanza, qualora non venisse accolta la richiesta di cui sopra, riscontrandosi intollerabili carenze e/o disservizi nel servizio postale, saranno poste in essere le più incisive forme di protesta. A S.E. il Prefetto di Messina, cui la presente è indirizzata per conoscenza, i sottoscritti rivolgono formale istanza affinchè intervenga per la migliore soluzione di quanto sopra esposto. -Dott. Alberto Alfio Carmelo Morabito sindaco di S.Teresa di Riva; dott. Bruno Parisi sindaco di Furci Siculo; Rag. Onofrio Rigano sindaco di Casalvecchio Siculo- (nella foto il sindaco di S.Teresa dott. Morabito)

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

I piu' letti

Commenti recenti

Luca Bennato on Unico: Michael Martini
Maria Grazia Nunzio on Un cimitero per cani e gatti
Giuseppe Di Leo "Accademia Scuderi" Palermo on Judo – Il maestro Corrado Bongiorno orgoglio di Furci 
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
P