13.9 C
Santa Teresa di Riva
martedì, Aprile 23, 2024
HomeCronacaLETOJANNI, INTERVISTA ALL'ASSESSORE BUCCERI

LETOJANNI, INTERVISTA ALL’ASSESSORE BUCCERI

Letojanni – In vista della “bella stagione” le varie amministrazioni si stanno attivando per presentare programmi estivi volti a dar brio alle serate dei propri comuni, vivacizzare con arte, cultura, spettacolo le giornate ed incrementarne il turismo. Questa settimana siamo andati in un comune che negli ultimi anni si è imposto sullo scenario turistico locale dando saggio di estro imprenditoriale e capacità di valorizzazione delle proprie risorse: il comune di Letojanni. Protagonista della nostra intervista un assessore al suo secondo mandato: Marilena Bucceri. – Lei è assessore ai servizi sociali, pubblica istruzione e beni culturali da due legislature. In questo lasso di tempo cosa ha concretizzato nei settori di sua competenza? “Nel ramo dei servizi sociali ho attenzionato gli anziani cercando per prima cosa di dar loro voce; questo con la creazione di una Commissione anziani. Anche ai giovani ho cercato di dare maggiore spazio infatti da poco abbiamo introdotto una Commissione giovani e sport già approvata in consiglio comunale ed in attesa di essere costituita; cerchiamo così di coinvolgere i giovani in modo che possano portarci le loro idee e partecipare in modo costruttivo ed in prima persona al miglioramento del nostro paese”. – Per quanto concerne gli anziani, che servizi avete loro offerto? “Abbiamo fornito loro una assistenza domiciliare 365 giorni all’anno nel senso che riusciamo a coprire il servizio tutto l’anno e non alcuni mesi dell’anno quindi gli anziani che ne necessitano hanno diritto ad usufruire di questo servizio. Abbiamo inoltre continuato a dar loro il servizio del trasporto gratuito in convenzione con l’Interbus; forniamo questi biglietti in base alle tratte che loro fanno come Messina magari per dei controlli all’ospedale o le Terme. Abbiamo inoltre creato l’Attività lavorativa anziani, un momento di aggregazione sociale; gli anziani possono continuare così a sentirsi utili svolgendo attività di artigianato locale o manufatti. Inoltre ogni anno organizziamo il solito viaggio ricreativo culturale, un momento di grande socializzazione e al tempo stesso di erudizione, vengono infatti a conoscenza di tanti luoghi che da soli sicuramente non potrebbero visitare”. – Nel settore della pubblica istruzione come si sta muovendo? “Come sempre abbiamo garantito il servizio scolastico della mensa tutto l’anno. Addirittura quest’anno per la scuola materna abbiamo garantito il servizio mensa fino al 27 giugno dando la possibilità anche ai genitori che lavorano di poter usufruire di questo servizio fino alla conclusione della scuola. – In vista della stagione estiva nel settore culturale cosa state programmando? “Faremo mostre, un festival delle bande musicali, presentazione di libri; abbiamo quattro incontri con l’autore, autori locali, che verranno svolte all’aperto. Questi incontri con l’autore erano già stati fatti questo inverno nell’aula consiliare, vista la buona riuscita abbiamo quindi deciso di riproporlo. C’è ovviamente ancora parecchio da fare e spero con la collaborazione di tutti di poter realizzare tanto altro”.

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

I piu' letti

Commenti recenti

Luca Bennato on Unico: Michael Martini
Maria Grazia Nunzio on Un cimitero per cani e gatti
Giuseppe Di Leo "Accademia Scuderi" Palermo on Judo – Il maestro Corrado Bongiorno orgoglio di Furci 
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
P