27 C
Santa Teresa di Riva
domenica, Settembre 19, 2021
spot_img
HomeAttualitàFurci Siculo, una spiaggia ordinata anche per i disabili. Si concorre per...

Furci Siculo, una spiaggia ordinata anche per i disabili. Si concorre per la Bandiera Lilla

 

Furci Siculo – L’amministrazione Francilia da tempo sta lavorando per ottenere la Bandiera Lilla, garantendo servizi a tutti e maggiormente ai portatori di handicap. “Sto lavorando da tanto tempo, ha dichiarato l’assessore Giovanni Catania, insieme ai consiglieri Pesce e Lo Po’, aldilà del riconoscimento o meno della bandiera, per noi è importante poter garantire i servizi a tutte le persone. È compito di questa amministrazione abbattere le barriere architettoniche e  mettere  nelle condizioni di potersi muovere in autonomia  tutti coloro che hanno una disabilità fisica momentanea o permanente, perché ne hanno diritto quanto gli altri, e per noi è un dovere   garantirlo. I primi provvedimenti sono stati attuati, difatti come ha precisato Catania “stiamo provvedendo ad acquistare e noleggiare tutte le attrezzature necessarie a rendere confortevole e con i dovuti servizi, la permanenza in spiaggia dei disabili, ma non solo; è stata predisposta anche in pianta stabile all’interno del PUDM un’area che prevede la possibilità di utilizzare la sedia job per poter fare il bagno in sicurezza”. Su tutta la spiaggia verranno posizionate le passerelle che arriveranno fino alla battigia, nuove docce, più moderne e funzionali, che sostituiranno quelle fatiscenti degli anni passati; inoltre verranno installati dei bagni chimici ed infine sarà presente una postazione per il soccorso in mare. “Questo è solo un ulteriore tassello per rendere accessibile il nostro paese, ha concluso l’assessore al turismo, infatti a breve inizierà la realizzazione, all’interno della villa comunale, di un parco giochi inclusivo, grazie sempre al supporto dei consiglieri Pesce e Lo Po’. Stiamo facendo il possibile affinché il nostro paese sia accessibile a tutti, garantendo servizi pure ai diversamente abili”.

(nella foto: sono arrivate le passerelle)

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

I piu' letti

Commenti recenti

0:00
0:00
P