10.6 C
Santa Teresa di Riva
giovedì, Gennaio 27, 2022
spot_img
HomePoliticaSindaco Rao (Alì) e sindaco Giaquinta (Alì Terme) i morti non possono...

Sindaco Rao (Alì) e sindaco Giaquinta (Alì Terme) i morti non possono aspettare

 

Alì Terme – Invece di fare chiarezza, invece di lavorare insieme per trovare una soluzione, il sindaco di Alì, Rao, e il sindaco di Alì Terme, Giaquinta, litigano per la costruzione di nuovi loculi nel cimitero in comune, in gestione associata, ubicato lungo la provinciale, ma di proprietà di Alì Terme. Il sindaco del Comune collinare ha detto che intende costruire 48 celle perché non ce ne sono più disponibili ed i morti in questo periodo aumentano. E qui è nato lo scontro verbale. I motivi non ci interessano, però invece di chiedere l’intervento di un avvocato, invece di passare alla carta bollata, perché i due sindaci, da persone responsabili, non si siedono al tavolo per riesaminare la convenzione tra i due Comuni, datata 2004? Perché non capiscono che i morti non possono aspettare? Perché non percepiscono che ci vogliono nuovi loculi? Mettete da parte la voglia di sopraffare, accantonate il campanilismo, dimostrate che bisogna lavorare e cooperare per risolvere i tanti problemi che assillano le due comunità   e soprattutto che necessitano nuove celle al cimitero.  Siete due bravi professionisti e due valenti sindaci: lavorate insieme per risolvere questo delicato problema.

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

I piu' letti

Commenti recenti

Maria Grazia Nunzio on Un cimitero per cani e gatti
Giuseppe Di Leo "Accademia Scuderi" Palermo on Judo – Il maestro Corrado Bongiorno orgoglio di Furci 
0:00
0:00
P