26.9 C
Santa Teresa di Riva
lunedì, Giugno 27, 2022
spot_img
HomeSportS. Teresa. Lacrime al Palabucalo, Giulia Agostinetto lascia la pallavolo

S. Teresa. Lacrime al Palabucalo, Giulia Agostinetto lascia la pallavolo

Santa Teresa di Riva – “C’è solo un capitano…”. È il coro cantato a squarciagola dagli Eagles per rompere il silenzio che ha gelato il Palabucalo al termine della gara tra Amando e Cerignola. La vittoria, la quindicesima di questa stagione, verrà ricordata per l’annuncio della palleggiatrice del roster santateresino, Giulia Agostinetto. Con il viso pieno di lacrime, il capitano di lunga data, confida di lasciare il mondo della pallavolo e in tutto il palazzetto cala un silenzio assordante. Acclamata, osannata sin da quando, nel lontano agosto 2015 atterrò a Catania, mano de Dios (così ribattezzata dai tifosi) ha dato lustro a Santa Teresa e alla riviera jonica. Il suo tocco vellutato ha deliziato e fatto impazzire le avversarie in una carriera costellata di tanti successi che l’ha vista calcare anche i campi più importanti, quelli del firmamento pallavolistico della serie A1. “Veramente venire qui e trovare questo calore – dice Giulia Agostinetto – mi ha fatta sentire veramente a casa e voluta bene. Siete speciali. E avrete (quasi tutti 🤪) un posto nel mio cuore”.

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

I piu' letti

Commenti recenti

Maria Grazia Nunzio on Un cimitero per cani e gatti
Giuseppe Di Leo "Accademia Scuderi" Palermo on Judo – Il maestro Corrado Bongiorno orgoglio di Furci 
0:00
0:00
P