24.9 C
Santa Teresa di Riva
sabato, Giugno 25, 2022
spot_img
Home1Rottamazione-ter, prossima scadenza entro il 7 marzo. Si prospetta una nuova pace...

Rottamazione-ter, prossima scadenza entro il 7 marzo. Si prospetta una nuova pace fiscale

Scade domani, 28 febbraio 2022, la prossima rata della definizione agevolata delle cartelle (rottamazione ter) per poter mantenere i benefici delle agevolazioni previste. Naturalmente i contribuenti devono essere in regola con le scadenze precedenti, ovvero che hanno effettuato i pagamenti delle rate dovute entro il 14 dicembre 2021 per il 2020 e il 2021.

Anche per questa rata la legge concede cinque giorni di tolleranza senza perdere i benefici della definizione agevolata. Quindi si può pagare entro il 7 marzo 2022. Si ricorda che per il pagamento dovranno  essere utilizzati i bollettini che sono stati già inviati ai contribuenti, mentre in caso di smarrimento è possibile scaricarli dal portale dell’Agenzia delle Entrate-Riscossione entrando nella propria area riservata oppure si possono ricevere  richiedendo  una copia della “Comunicazione delle somme dovute e moduli di pagamento”.

Intanto, si parla di una nuova pace fiscale e rate più lunghe. La nuova definizione agevolata sarà rivolta ai contribuente che a causa delle crisi economica non hanno potuto effettuare i versamenti dovuti al 31 dicembre 2021. I pagamenti dovrebbero partire dal mese di giugno 2022. La dilazione sarà spalmata in non meno di settantadue rate mensili e senza applicazione di sanzioni e interessi.

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

I piu' letti

Commenti recenti

Maria Grazia Nunzio on Un cimitero per cani e gatti
Giuseppe Di Leo "Accademia Scuderi" Palermo on Judo – Il maestro Corrado Bongiorno orgoglio di Furci 
0:00
0:00
P