24 C
Santa Teresa di Riva
lunedì, Aprile 15, 2024
HomeCronacaRoccalumera - Il Palazzetto dello Sport sarà rimesso a nuovo. Dopo venti...

Roccalumera – Il Palazzetto dello Sport sarà rimesso a nuovo. Dopo venti anni

Roccalumera – Avantieri è arrivato al Comune il decreto di finanziamento del progetto esecutivo relativo alla riqualificazione dei servizi del Polo Sportivo Polivalente di via Collegio.  Un milione di euro del Pnrr (decreto 440/2022), Missione n.5 “Inclusione e Coesione del Piano nazionale ripresa e resilienza”.  Per l’assessore allo sport Elio Cisca si tratta di “un traguardo eccezionale, di un finanziamento che darà più lustro al paese, per quanto riguarda i servizi e le opere pubbliche”. Ed ha concluso: “La cittadella sportiva presto tonerà a risplendere ed essere accogliente, come prima, fiore all’occhiello di tutto il comprensorio jonico e centro di attrazione per tutti gli sportivi della zona”. Il Polo Sportivo Polivalente è costituito dal campo di calcio a undici dotato di servizi e tribunetta, ma i lavori di riqualificazione interesseranno pure due corpi spogliatoi del Polifunzionale in cemento armato, campo di calcetto in erba sintetica, due campi da tennis, due di Padel, campo di basket e pallavolo con pavimentazione in gomma e struttura geodetica per la copertura, ripristino degli spazi interne e delle gradinate. Un lavoro di straordinaria importanza affidato all’ing. Giuseppe De Luca.  La battaglia per ottenere i finanziamenti per la riqualificazione del Polo Sportivo Polivalente è iniziata circa venti anni addietro, quando un violento nubifragio si è abbattuto su Roccalumera, provocando ingenti danni. Una delle zone più colpita è stata quella circoscritta all’impianto sportivo dove, tra l’altro, il forte vento ha letteralmente scoperchiato il campo di pallavolo, strappando persino il telone e devastando il rettangolo di gioco. Da quel momento le squadre di volley che militavano nei vari campionati regionali si sono dovute trasferire a Nizza o S.Teresa di Riva e la tristezza è calata su tutto il Polo Sportivo. Difatti chi prendeva in gestione i locali, dopo qualche anno abbandonava l‘impresa perché i campi erano mal ridotti e le lamentele degli sportivi incalzavano. Da venti anni gli amministratori che si sono succeduti alla guida del paese hanno lottato per avere i dovuti finanziamenti, adesso il progetto varato dal sindaco Gaetano Argiroffi, e portato avanti dall’assessore allo sport Elio Cisca, finalmente è entrato nella grazia del Governo e così quanto prima sarà indetta gara d’appalto e subito dopo avviati i lavori. Per la felicità di tantissimi sportivi del comprensorio jonico. (nella foto l’assessore Elio Cisca)

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

I piu' letti

Commenti recenti

Luca Bennato on Unico: Michael Martini
Maria Grazia Nunzio on Un cimitero per cani e gatti
Giuseppe Di Leo "Accademia Scuderi" Palermo on Judo – Il maestro Corrado Bongiorno orgoglio di Furci 
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
P