31.4 C
Santa Teresa di Riva
lunedì, Agosto 8, 2022
spot_img
HomeCronacaRoccalumera - Dopo le bandiere Lilla e Blu da ieri sventola sul...

Roccalumera – Dopo le bandiere Lilla e Blu da ieri sventola sul palazzo municipale anche quella di Plasticfree

Roccalumera – Una nuova bandiera sventola sul Palazzo di Città e sul comprensorio Jonico. Grazie al percorso di sostenibilità ambientale intrapreso diversi anni fra il Comune e la locale sezione di Plastic Free, di cui è referente Letterio Mastroeni. Oggi Roccalumera può vantarsi di questo importante traguardo e fare sventolare, accanto a quelle di Bandiera Blu 2022 e Bandiera Lilla, anche la bandiera di Plastic Free. È il premio dedicato ai Comuni più virtuosi che si sono distinti adottando una serie di misure volte a migliorare il proprio territorio per il bene dell’ambiente e per il bene delle future generazioni. Quest’importante riconoscimento è stato attribuito solo a tre comuni in Sicilia, mentre in tutta Italia solo cinquanta lo hanno ottenuto. “Siamo orgogliosi di questo riconoscimento, ha commentato il sindaco Gaetano Argiroffi, perché attesta il lavoro svolto in questi ultimi anni verso le tematiche ambientali e soprattutto premia l’impegno profuso dalla locale sezione di Plasticfree. Per l’assessore Biagio Gugliotta l’ottenimento di Comune Plastic Free “è una prima attestazione di quanto fatto e l’incoraggiamento ad andare avanti in questa direzione per un futuro sostenibile”. Grande soddisfazione è stata espressa anche dal responsabile Plastic Free Roccalumera, Letterio Mastroeni il quale ha dichiarato: “Sono molto soddisfatto per l’importante riconoscimento ottenuto dal Comune come ente certificato Plasticfree; ringrazio di cuore tutti i volontari che hanno contribuito a raggiungere questo risultato che non deve essere un traguardo, ma bensì un punto di partenza per fare ancora di più e meglio per poter raggiungere un livello di virtuosità sempre maggiore. Grazie al sindaco, all’assessore all’ambiente e all’ufficio tecnico per la disponibilità e collaborazione profusa”. Il primo cittadino ha concluso: “Trasferire questo messaggio alle famiglie, in ogni casa, rappresenta una necessità per l’ambiente”.

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

I piu' letti

Commenti recenti

Maria Grazia Nunzio on Un cimitero per cani e gatti
Giuseppe Di Leo "Accademia Scuderi" Palermo on Judo – Il maestro Corrado Bongiorno orgoglio di Furci 
0:00
0:00
P