21 C
Santa Teresa di Riva
lunedì, Aprile 15, 2024
HomeAttualitàRoccalumera Bandiera Blu, che spettacolo indecoroso. La minoranza mette alle corde il...

Roccalumera Bandiera Blu, che spettacolo indecoroso. La minoranza mette alle corde il sindaco

Roccalumera Bandiera Blu offre uno spettacolo indecoroso non solo ai cittadini che pagano le tasse per tenere il paese pulito, ma anche ai turisti e forestieri che transitano o vengono in questo paese. La Gazzetta Jonica ha denunciato più volte questo degrado, ma il sindaco onorevole Giuseppe Lombardo ha fatto sempre orecchio da mercate, per lui l’igiene forse non è un problema serio, costringendo di conseguenza i bambini del Parco giochi e alcune famiglie a vivere con il fetore dietro la porta. I consiglieri di opposizione sulla scorta degli articoli pubblicati ma soprattutto recependo le continue lamentale di intere famiglie hanno rivolto una circostanziata interrogazione al primo cittadino, denunciando: ”la carenza di condizioni igienico sanitarie nel Viale dell’Unità d’Itala e delle Regioni d’Italia nonché in tante altre zone del Comune”. E sono stati elencati il Parco giochi, via Amerigo Vespucci, via Comunale che si diparte ad angolo dalla via Umberto I n. 375 verso monte, costeggia la linea ferrata verso Nord per poi collegarsi con la via Ferrer. I consiglieri di minoranza hanno fatto notare che “sono giunte numerose segnalazioni da parte di cittadini che lamentano la mancanza della raccolta di rifiuti che, circostanza ancora più grave, versano in stato di abbandono: in alcuni casi (Viale dell’Unità d’Italia e delle Regioni d’Italia) per un periodo molto prolungato. Le segnalazioni sono state da noi raccolte e documentate da una serie di fotografie dei luoghi periodicamente interessati”. Inoltre la minoranza ha fatto rilevare che: “la sicurezza e i servizi di igiene pubblica debbano essere garantiti per tutto l’anno e in tutte le zone del paese e non solo durante il periodo primaverile ed estivo, periodo nel quale si concentra la massima affluenza di vacanzieri e proprietari di seconde residenze; e che le zone interessate da tale problematica – con particolare riferimento al Viale dell’Unità d’Italia e delle Regioni d’Italia – sono diventate ormai oggetto di discarica pubblica ed in conseguenza di ciò si sono create tane per ratti, causando un grave rischio per l’igiene pubblica, anche a causa della presenza di esalazioni nauseabonde”. Alla fine i quattro consiglieri di opposizione hanno interrogato l’onorevole Giuseppe Lombardo per sapere: “Perchè da oltre un mese il Viale dell’Unità d’Italia e delle Regioni d’Italia versa in totale stato di abbandono e degrado a causa della molteplice presenza di cumuli di pattumiera mai raccolti? Perchè non si è potuto condurre alcun tipo di intervento atto ad eliminare la situazione di degrado creatasi ed a ripristinare il decoro urbano, rimuovendo i cumuli di pattume esistente, lavando ed igienizzando i punti sui quali si stagliano abbandonati sacchi di spazzatura – in alcuni casi da oltre un mese – che producono l’emanazione di odori nauseabondi ed il girovagare di animali alla ricerca di cibo?”. Vediamo quale risposta darà il sindaco di Roccalumera, Bandiera Blu, della sporcizia e del degrado.

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

I piu' letti

Commenti recenti

Luca Bennato on Unico: Michael Martini
Maria Grazia Nunzio on Un cimitero per cani e gatti
Giuseppe Di Leo "Accademia Scuderi" Palermo on Judo – Il maestro Corrado Bongiorno orgoglio di Furci 
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
P