12.9 C
Santa Teresa di Riva
domenica, Aprile 21, 2024
HomeCronaca"Rocca di Lumera" ha illuminato Milano

“Rocca di Lumera” ha illuminato Milano

Grande apprezzamento di critica e di pubblico tributato al Salone del Mobile di Milano appena concluso per “Rocca di Lumera”, l’azienda siciliana di complementi d’ arredo artigianali ecosostenibili presente con le sue nuove creazioni al fuorisalone meneghino, per aver interpretato al meglio il momento storico culturale che anche il mondo del design d’ arredi sta attenzionando. Infatti ormai da anni l’azienda siciliana lavora a questo progetto, proponendo materiali 100% ecosostenibili, come fibre vegetali naturali provenienti da scarti di lavorazione. Così nascono creazioni artistiche di assoluta eccellenza, indiscusso fascino e bellezza, realizzati in pezzi unici:  tavoli, lampade artistiche iconiche del brand siciliano, complementi d’ arredo e accessori della linea “ Kitchen” con le quali già collabora con un’affermata azienda specializzata in accessori artistici, per passare poi agli oggetti d’ arredo esclusivi per ufficio, studi professionali e rivenditori specializzati che hanno manifestato grande interesse, tributando apprezzamenti a queste nuove proposte.  In questa occasione è stata presentata la nuovissima collezione “Leonardo Tribute”, oggetti si scrittura e lettura ispirati al genio universale Leonardo Da Vinci, realizzati in soli 25 esemplari (pezzi unici), ognuno rigorosamente numerato (collezione già opzionata da una nota azienda francese sensibile al fascino leonardesco). Un altro successo per l’azienda “Rocca di Lumera”, interprete dell’handmade in Italy nel mondo. Franco Barletti, titolare dell’ omonima azienda insieme alla figlia Elena, dopo il successo collezionato al Salone del Mobile di Milano, ha dichiarato: “Questi attestati ci gratificano e ci ripagano solo in parte per gli enormi sforzi e sacrifici profusi in questi anni lavorando con dedizione e passione e ci spingono con maggiore vigore ed entusiasmo a continuare nella nostra mission, con la capacità di leggere ed interpretare le esigenze e l’attenzione che il mercato globale richiede, ma soprattutto abbiamo ben chiaro un principio: non si può produrre bellezza a scapito delle risorse del Pianeta e questo messaggio una clientela colta, raffinata, esigente ed attenta al rispetto dell’ ambiente lo ha recepito bene ed è proprio ad essa che la nostra azienda si rivolge ormai da tempo con i suoi prodotti di indiscussa sartorialità”. Ed ha concluso: “Dopo Milano puntiamo al Salone della Nautica di Genova, dove già collaboriamo con architetti di importanti aziende nell’ arredo di imbarcazioni di lusso”.

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

I piu' letti

Commenti recenti

Luca Bennato on Unico: Michael Martini
Maria Grazia Nunzio on Un cimitero per cani e gatti
Giuseppe Di Leo "Accademia Scuderi" Palermo on Judo – Il maestro Corrado Bongiorno orgoglio di Furci 
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
P