22.5 C
Santa Teresa di Riva
domenica, Aprile 14, 2024
HomeMessinaRdc, in provincia di Messina 113 persone coinvolte ogni mille abitanti. I...

Rdc, in provincia di Messina 113 persone coinvolte ogni mille abitanti. I numeri

In provincia di Messina ogni mille abitanti 113 persone hanno beneficiato del reddito o della pensione di cittadinanza. Questo è il dato relativo al 2022 che emerge dall’ultimo report dell’Osservatorio Inps pubblicato nei giorni scorsi. Il tema è molto scottante e riguarda migliaia di cittadini in difficoltà, con particolare riferimento alle regioni del Sud e alla Sicilia. Sono diverse le proteste in vari Comuni del meridione. Proprio ieri a Terrasini, a pochi chilometri da Palermo, un uomo di sessant’anni ha tentato di dare fuoco alla stanza del sindaco dopo aver appreso che non avrebbe più ricevuto l’assegno mensile.

I numeri. Nei primi sei mesi dell’anno si è già registrato un significativo calo dei beneficiari del Rdc. Da gennaio a giugno 2023 in tutta Italia ammontano a 1,3 milioni i nuclei familiari, pari a 2,8 milioni di persone, beneficiari di almeno una mensilità del Rdc/Pdc. Per fare un esempio, nel 2021, durante la pandemia, erano quasi 1,8 milioni per un totale di poco meno di 4 milioni di persone coinvolte. A giugno 2023 la regione con il maggior numero di nuclei percettori di Rdc/Pdc è la Campania (23% delle prestazioni erogate), seguita da Sicilia (20%), Lazio (10%) e Puglia (9%); nelle quattro regioni citate risiede oltre il 60% dei nuclei beneficiari. In provincia di Messina, i nuclei familiari che a giugno 2023 hanno percepito l’assegno sono stati 21.443 per un totale di 44.595 persone coinvolte, con un importo medio di circa 576 euro mensile. I nuclei con minori rappresentano il 30% dei nuclei beneficiari coprendo il 50% delle persone interessate. Tra i nuclei con minori, la tipologia più comune è quella classe con tre componenti. Ci sono anche famiglie che includono persone con disabilità che rappresentano il 20% dei nuclei beneficiari, coprendo il 22% delle persone interessate. Nel 2022 le Province con il tasso di inclusione più elevato sono state Napoli (194 persone coinvolte ogni mille abitanti), Palermo e Crotone (rispettivamente 189 e 183); a seguire Catania e Caserta entrambe con 166 persone coinvolte ogni mille abitanti. La provincia di Messina, come già detto, ha avuto un tasso di inclusione pari a 113 persone coinvolte ogni mille abitanti.

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

I piu' letti

Commenti recenti

Luca Bennato on Unico: Michael Martini
Maria Grazia Nunzio on Un cimitero per cani e gatti
Giuseppe Di Leo "Accademia Scuderi" Palermo on Judo – Il maestro Corrado Bongiorno orgoglio di Furci 
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
P