9.8 C
Santa Teresa di Riva
mercoledì, Dicembre 8, 2021
spot_img
HomePrimo PianoPrima Categoria. Vittoria esterna del Savoca sul Giardini: Beherami e Campanile i...

Prima Categoria. Vittoria esterna del Savoca sul Giardini: Beherami e Campanile i mattatori

Ancora un successo per l’Akron Savoca che si impone sul campo del Giardini Naxos e si piazza in terza posizione in attesa delle gare di oggi pomerggio. Una vittoria importante in vista del prossimo scontro diretto in trasferta a Riposto. I savocesi trovano il gol dopo 16 minuti: La Forgia si inserisce con la sfera in area e viene atterrato. Per il direttore di gara, a due passi, nessun dubbio sulla concessione della massima punizione. Sul dischetto si presenta Beherami che non si lascia sfuggire la ghiotta occasione. È lo 0-1. Dopo appena dieci minuti c’è il raddoppio ad opera dello stesso attaccante su suggerimento di Paolo Abate. I padroni di casa provano a reagire ma la retroguardia ospite fa buona guardia. Nella ripresa ci si aspetta la reazione del Giardini ma a riempire il tabellino dei marcatori è sempre il Savoca. Al 79’, La Forgia verticalizza per Campanile che si presenta da solo davanti al portiere e insacca. Il Giardini accorcia al minuto 86’ dal dischetto con Cannata. Lo stesso attaccante in pieno recupero centra un palo.

Giardini Naxos: Ferrara, Schinocca, Di Giuseppe Taormina, Vecchio, D’Agati, Santoro (29’ Cannata), Leonardi (67’ Pennisi), mamazza, Ferraù (34’ G. Mileti), S. Mileti (45’ Cacopardo), Di Pasqua (31’ Savio).

Akron Savoca: Billè, Barone (63’ Donato), Sterrantino (82’ D’Amore), Pellizzeri (71’ Ciocorlan), Interdonato, Santisi, La Forgia, Amiroldo, Abate (67’ Bevacqua) Beherami, Famulari(58’ Campanile). All. Parisi

Marcatori: 16’ (Rig.) e 26’ Behrami, 79’ Campanile, 86’ Cannata (Rig.)

Arbitro: Montevergine di Ragusa

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

I piu' letti

Commenti recenti

Maria Grazia Nunzio on Un cimitero per cani e gatti
Giuseppe Di Leo "Accademia Scuderi" Palermo on Judo – Il maestro Corrado Bongiorno orgoglio di Furci 
0:00
0:00
P