19.5 C
Santa Teresa di Riva
venerdì, Aprile 12, 2024
HomeSportPrima Categoria, Il S.Venerina ha superato il Giarre ed adesso il Casalvecchio...

Prima Categoria, Il S.Venerina ha superato il Giarre ed adesso il Casalvecchio è padrone del proprio destino. Con due vittorie si va in Promozione

Quanti colpi di scena in questa ventiquattresima giornata. Il S.Venerina ha battuto l’Akron Giarre ed è balzato al comando della classifica a due giornate dalla fine. Il Casalvecchio ha espugnato nel derby il campo del Real Rocchenere ed è secondo ad un punto e nella prossima giornata (il 6 aprile) ci sarà al comunale di Bucalo di S.Teresa di Riva la sfida dell’anno proprio tra Casalvecchio e S.Venerina, ovvero seconda contro prima. Un finale pazzesco. Al momento sembra fuori dai giochi la squadra che fino a poche giornate addietro deteneva il primato, il Giarre, ma ancora è tutto da decidere ed il big match di sabato 6 aprile sarà emblematico per capire le sorti di questo torneo. Partiamo dal match clou in casa del S.Venerina dove i padroni di casa ospitavano i giarresi. Quest’ultimi si sono portati in vantaggio dopo pochi minuti con Mangano. Al 12’ Scandurra ha pareggiato trasformando un penalty. Alla mezz’ora Papaserio ha portato in vantaggio gli etnei locali che così hanno conquistato i tre punti e la vetta della classifica. Nel finale gli ospiti hanno fallito un rigore con Sottile. Nel derby ionico in scena a Roccalumera i padroni di casa del Real Rocchenere sono stati sconfitti dal Casalvecchio per due a uno. E’ stata una gara vivace e giocata a ritmi alti. Vantaggio ospite con Saglimbeni su sponda del bomber D’Amico. Raddoppio con Garufi su assist del capitano Cicala. Nel finale i locali hanno accorciato le distanze ma poco dopo il direttore di gara ha fischiato la fine dell’incontro. Tre punti che permetteranno ai ragazzi allenati da Miuccio di potersi giocare la possibilità di vincere il campionato. Si, perché se i casalvetini dovessero vincere le ultime due gare contro S.Venerina e Città di Mascali trionferebbero nel girone D approdando in Promozione. Saranno due gare molto difficili ma già che il Casalvecchio si stia giocando questo traguardo è di per sé una vittoria. Sempre supportati dagli “Warriors”, il nome dei tifosi giallorossi, la squadra ha meritato di essere ai vertici al torneo vincendo 17 partite (più di tutti alla pari solo del S.Venerina). Miglior attacco con 65 reti e in avanti trascinati dal bomber Lorenzo D’Amico, per lui 24 gol. Migliore squadra in trasferta e quarta miglior difesa del torneo. Numeri importanti per una squadra che sta portando in alto la riviera ionica grazie alla propria passione e ad una stagione che a prescindere sarà storica per la società. Il Real Rocchenere adesso deve sperare proprio nella vittoria del Casalvecchio per non arrivare a dieci punti dal secondo posto, anche se ancora è presto per fare calcoli. Negli altri incontri importante vittoria per il Città di S.Teresa che ha superato cinque a quattro la Virtus Etna grazie alle doppiette di Briguglio e De Salvo ed alla rete nel finale di De Luca. I santateresini al momento sono quarti e in zona play off, ma tallonati dal Rocchenere. Si spera che entrambi possano qualificarsi per gli spareggi finali. Vittoria importante per il Furci che nell’anticipo del sabato ha superato il Real Itala grazie alla doppietta di Konatè. Tre punti che consentono ai furcesi di raggiungere virtualmente la salvezza allontanandosi dalla zona play out. Gli acquisti di dicembre di Di Bartolo e Konatè e il rientro di Sanfilippo sono stati decisivi per la squadra allenata dal duo Frazzica e Ciatto che ha disputato un buon girone di ritorno conquistando 5 punti in più rispetto all’andata considerando che mancano ancora due partite. Linguaglossa e Biancavilla hanno pareggiato zero a zero. Pareggio anche tra Mascali e Giardini per due a due. Il Riposto ha conquistato una vittoria importante battendo quattro a uno lo Zafferana. Al momento Mascali e Real Itala ai play out, ma la situazione potrebbe cambiare nelle prossime giornate. Zafferana già retrocesso in Seconda Categoria.

CLASSIFICA

S.Venerina            55

Casalvecchio         54

Akron Giarre         53

Città di S.Teresa   46

Real Rocchenere   44

Virtus Etna            33

Atl.Biancavilla       31

Furci                      29 

Linguaglossa         27

Rippsto                   26

Mascali                   24

Real Itala               24

Zafferana                 3   

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

I piu' letti

Commenti recenti

Luca Bennato on Unico: Michael Martini
Maria Grazia Nunzio on Un cimitero per cani e gatti
Giuseppe Di Leo "Accademia Scuderi" Palermo on Judo – Il maestro Corrado Bongiorno orgoglio di Furci 
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
P