12 C
Santa Teresa di Riva
martedì, Gennaio 31, 2023
spot_img
HomeCronacaNizza di Sicilia, troppa sporcizia sui marciapiedi. Gli incivili aumentano e le...

Nizza di Sicilia, troppa sporcizia sui marciapiedi. Gli incivili aumentano e le proteste incalzano

Nizza di Sicilia – La raccolta porta a porta sta creando delle criticità e le famiglie si lamentano. Sui social le polemiche incalzano, soprattutto all’indirizzo degli amministratori che promettono e non mantengono, come ha spiegato Fulvio Lombardo “chi si lamenta viene subito tranquillizato con la frase “la prossima settimana risolviamo” e i giorni passano. Adesso però le lamentele sono raddoppiate perché non solo i problemi non sono stati ancora risolti, ma addirittura ne sono sorti altri. Intanto la raccolta porta a porta lascia a desiderare, gli operai addetti svuotano i mastelli con una certa premura che spesso creano confusione. Poi non vengono raccolti i rifiuti nelle buste di plastica e così i gatti fanno la loro parte. “Per cui questo metodo di raccolta, spiega Alex su facebook, è uno schifo e i marciapiedi sono una bidonville. Peggio ancora davanti ai condomini”.  Bisogna intervenire, sia per responsabilizzare gli addetti alla raccolta porta a porta, sia impedendo agli incivili, tramite telecamere a circuito chiuso, di scaricare rifiuti sui marciapiedi. E poi perché buttano i rifiuti dentro i sacchetti di plastica? Non hanno i mastelli? Perché i vigili urbani non fanno una ricerca per risalire ai responsabili? Comunque sia Nizza di Sicilia è in alcuni angoli sporca e in più la raccolta differenziata non sta risolvendo il problema. Dal Palazzo invece di rassicurare i cittadini che protestano con la solita frase “la prossima settimana risolviamo” necessita programmare risolutivi interventi per dare risposte concrete alla cittadinanza, per rendere il servizio efficiente e restituire splendore al paese.

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

I piu' letti

Commenti recenti

Maria Grazia Nunzio on Un cimitero per cani e gatti
Giuseppe Di Leo "Accademia Scuderi" Palermo on Judo – Il maestro Corrado Bongiorno orgoglio di Furci 
0:00
0:00
P