16.6 C
Santa Teresa di Riva
giovedì, Aprile 18, 2024
HomeCronacaNizza di Sicilia - Alcune persone ruberebbero l'acqua al Comune. Avviata una...

Nizza di Sicilia – Alcune persone ruberebbero l’acqua al Comune. Avviata una indagine su tutti gli allacci al pubblico acquedotto

Nizza di Sicilia – Alcune famiglie sembra che siano allacciate abusivamente alla condotta idrica e quindi, senza contatore, non pagherebbero la relativa tassa comunale. Una presunta “usanza” che pare non sarebbe passata inosservata all’attuale amministrazione, guidata da Natale Briguglio. Difatti proprio in questi giorni il sindaco ha diramato un avviso pubblico, per avviare gli eventuali “titolari” di allacci abusivi. E parla chiaro il primo cittadino: “Si informano tutti gli utenti che è in corso una attività di monitoraggio e censimento di tutti gli allacci al pubblico acquedotto e qualora venga accertata la presenza di allacci abusivi, il Comune sarà obbligato a denunciare d’ufficio alle competenti autorità giudiziarie chi materialmente ha commesso l’attacco abusivo o chi si è avvantaggiato per il furto d’acqua”. Chi ruba l’acqua commette un furto, che va punito con la reclusione da 2 a 6 anni. Per adottare questi provvedimenti vuol dire che l’ufficio tecnico del Comune avrebbe accertato delle irregolarità, con presunte famiglie che si sarebbero allacciate abusivamente all’acquedotto comunale. Il primo cittadino ha diramato l’avviso per informare queste persone, di regolarizzare la loro posizione, prima che scatti il censimento di tutti i contatori.

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

I piu' letti

Commenti recenti

Luca Bennato on Unico: Michael Martini
Maria Grazia Nunzio on Un cimitero per cani e gatti
Giuseppe Di Leo "Accademia Scuderi" Palermo on Judo – Il maestro Corrado Bongiorno orgoglio di Furci 
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
P